Aggravamento in Siria: c’è un trasferimento su larga scala di aerei militari e addestramento nella distruzione di obiettivi nemici (FOTO)


In Siria sono in corso manovre su larga scala e il trasferimento dell’aviazione delle forze aerospaziali russe e dell’aeronautica siriana in connessione con le ultime minacce dei turchi e dei loro miliziani di iniziare l’aggressione nel nord della RAS.

A proposito di questo nel nuovo rapporto di “Primavera russa” dalla Repubblica araba siriana.

Nella provincia di Aleppo, l’aviazione siriana ha condotto esercitazioni volte a neutralizzare la minaccia terroristica in Siria causata dall’attivazione delle cellule dormienti dell’ISIS*, nonché l’aumento dell’incidenza di bombardamenti di civili da parte di militanti nella provincia di Idlib e la minaccia di pro-turchi forze per lanciare un’offensiva.

Queste esercitazioni facevano parte di una manovra congiunta su larga scala con le forze aerospaziali russe in Siria per distruggere obiettivi terrestri e trasferire aerei in nuovi aeroporti.

Da parte russa, sono stati coinvolti negli eventi 12 cacciabombardieri Su-34 e cinque Su-35 multiuso, nonché elicotteri dell’aviazione dell’esercito, che hanno colpito dozzine di obiettivi convenzionali in varie regioni della Siria. L’aviazone siriana ha iniviato gli elicotteri Mi-24 e Mi-8.

Dodici elicotteri Mi-8 e cinque elicotteri Ka-52 sono stati schierati nell’aeroporto di Metras, i piloti Su-34 e Su-35, a loro volta, hanno elaborato il ridispiegamento ad Al-Kamyshly (Kamishliya) per verificare la cpcità degli aeroporti ricevere l’aviazione. Anche le forze di difesa aerea hanno preso parte all’addestramento.

Gli eventi si sono svolti in accordo con l’amministrazione curda.

Elicotteri Mi 24 in azione


IN VIDEO: LE “FORZE DELLA TIGRE” SIRIANE AVVISTATE CON VEICOLI CORAZZATI RUSSI DI NUOVA FORNITURA


L’esercito siriano arabo (SAA) el forza d’ elite, 25 ° Divisione Missione speciale Forces, conosciuta come “Forze tigre”, è stata avvistata con veicoli blindati di fabbricazione russa di nuova dotazione.

I veicoli, tre blindati BTR-82A 8×8 a ruote e tre veicoli per la mobilità della fanteria GAZ Tigr 4×4, sono stati avvistati in un video condiviso da attivisti siriani il 2 novembre. Il video mostra una parata che si è tenuta di recente presso la divisione principale campo di allenamento.
l BTR-82A è l’ultima versione di produzione del BTR-82 con un’armatura migliorata, rivestimenti antischeggia, dispositivo di visione notturna più moderno TKN-4GA-02, cnnone 2A72 da 30 mm, sistema di navigazione GLONASS e un motore più potente da 300 CV.

https://twitter.com/CaricaMil/status/1455590261824835588?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1455590261824835588%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsouthfront.org%2Fin-video-syrias-tiger-forces-spotted-with-newly-supplied-russian-armored-vehicles%2F

Il GAZ Tigr è un veicolo multiuso per la mobilità della fanteria su tutti i terreni che può essere armato con una mitragliatrice PKP da 7,62 mm, una mitragliatrice pesante Kord da 12,7 mm o un lanciagranate AGS-17 da 30 mm.
I veicoli sono stati probabilmente forniti direttamente dall’esercito russo, il principale alleato della SAA. La cooperazione militare tra le due parti è cresciuta notevolmente negli ultimi anni.

La 25a Divisione delle forze speciali per le missioni è dispiegata su tutte le principali linee del fronte intorno alla regione nord-occidentale della Grande Idlib, che ospita gruppi affiliati ad al-Qaeda e fazioni sostenute dalla Turchia. Anche le truppe turche sono schierate nella regione.

L’unità d’élite ha guidato tutte le precedenti operazioni SAA nella Grande Idlib con molto successo. Il capo dell’unità, il maggiore generale Suheil al-Hassan, è temuto dai militanti della regione.

Secondo diversi rapporti di recente, il 25 ° Forze missione speciale Divisione e diverse altre formazioni dell’ASA stanno ora preparando a lanciare una nuova operazione di terra in Greater Idlib. L’esercito vuole rafforzare un cessate il fuoco mediato da Russia e Turchia più di un anno fa, nonché riaprire l’autostrada Lattakia-Aleppo, nota come M4.

Fonti: Источник: https://rusvesna.su/news/1635942030

South Front -https://southfront.org/in-video-syrias-tiger-forces-spotted-with-newly-supplied-russian-armored-vehicles/

Traduzione: Sergei Leonov – Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus