Aggiornamento: La nave ucraina ha cambiato rotta

Aggiornamento: la nave militare ucraina che giovedì sera stava navigando pericolosamente vicino alle acque russe ha cambiato rotta e ora si sta allontanando, hanno detto i funzionari locali.
Secondo l’FSB, l’intruso inizialmente non ha risposto alle richieste di cambiare rotta, ma in seguito si è girata e ha iniziato a navigare lontano dalle acque russe.

“Consideriamo le azioni dell’equipaggio della nave ucraina come provocatorie e una minaccia per la sicurezza della navigazione”, ha affermato l’FSB.

Il ministro della Difesa ucraino Aleksey Reznikov ha detto a lb.ua che il ” Donbass ” era disarmato e ha parlato di “un altro caso di disinformazione da parte russa”.

“In generale, le acque del Mar d’Azov sono acque di uso comune. Stiamo operando lì per motivi legali”, ha detto Reznikov.

L’FSB ha affermato che la nave stava navigando a una distanza di 18 miglia nautiche dallo stretto di Kerch prima di cambiare rotta.

In una breve dichiarazione sui social media, i militari ucraini hanno affermato che la nave stava operando nelle acque territoriali ucraine senza entrare in “aree sensibili”. Ha aggiunto che la nave stava tornando alla sua base di partenza.

Nota: Non è chiaro se la nave ucraina abbia voluto testare le difese russe o lanciare una provocazione.

Fonte: RT News

Traduzione: L.Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM