A proposito di bombe e attentati

di Caitlin Johnstone.

Per un’intera settimana , l’IDF ha bombardato Gaza, una popolazione che è sul punto di rimanere senza carburante per la sua unica centrale elettrica a causa di un programma israeliano di guerra d’assedio deliberato che dura da anni.

Lunedì, gli Stati Uniti hanno ordinato un attacco aereo contro le forze siriane, uccidendo un soldato, poiché si rifiutavano di lasciare che la forza di occupazione illegale passasse un checkpoint nel nord della Siria.

In entrambi i casi, un ramo dell’impero centralizzato negli Stati Uniti ha usato una forza grossolanamente sproporzionata contro persone che si opponevano a un’occupazione ostile del proprio paese. In entrambi i casi, gli occupanti più potenti e violenti hanno affermato di agire per “autodifesa”. In entrambi i casi, lanciare esplosivi dal cielo sugli esseri umani a malapena ha fatto notizia.
Le bombe non dovrebbero esistere. Gli esplosivi progettati per far esplodere il fuoco e le schegge attraverso i corpi umani non dovrebbero esistere. In un mondo sano, non ci sarebbero bombe, e se non si fabbricassero e se fossero usati da una persona mentalmente squilibrata, sarebbe un evento importante nelle notizie internazionali.

Invece, le bombe vengono lanciate come iPhone per ottenere enormi profitti e quasi tutti i bombardamenti vengono ignorati dai media ufficiali. Molte bombe vengono sganciate ogni giorno dagli Stati Uniti e dai loro alleati, provocando un gran numero di vittime civili , e quasi nessuno di questi bombardamenti riceve l’attenzione della comunità internazionale. L’unica volta che lo fanno è di solito quando si verifica un bombardamento non autorizzato da parte dell’Impero.

È una di quelle cose assolutamente spaventose della nostra società che si è normalizzata attraverso un’attenta gestione narrativa e non dovremmo permetterlo. Il fatto che esplosivi progettati per lacerare l’anatomia umana vengano lanciati dal cielo più volte al giorno per nessun altro motivo se non per esercitare il controllo su paesi stranieri dovrebbe far inorridire tutti noi.

Un’esperienza sociale interessante, quando si parla con qualcuno, potrebbe essere quella di dire solennemente: “C’è stato un attentato dinamitardo”. Poi quando dicono “Cosa? O ? », Ditegli« In Medio Oriente soprattutto. Il nostro governo ei suoi alleati vi sganciano ogni giorno numerose bombe per mantenere balcanizzata e controllabile una regione geostrategica ricca di risorse ”.

Quindi osservate la loro reazione.

Probabilmente noterai un marcato cambiamento nel comportamento quando la persona scoprirà che ciò che volevi dire è diverso da ciò che pensava volessi dire. Probabilmente si comporterà come se l’avessi tradita in qualche modo. Ma non è così. Hai appena denominato una cosa per quello che è e lascia che le sue ipotesi facciano il resto.

Mi sembra che non si parli abbastanza (o per niente) di come
gli Stati Uniti abbiano bombardato il Laos 270 milioni di volte,
rendendolo il paese più bombardato di tutti i tempi.
C’erano circa oltre 580.000 missioni di bombardamento in Laos tra il 1964 e il 1973, o una ogni otto minuti, ogni giorno, per NOVE ANNI

Quando qualcuno ti dice gravemente “C’è stato un attentato dinamitardo”, quello che quasi sempre significa è che c’è stato un presunto attacco terroristico in un paese occidentale prevalentemente bianco. Non vuole parlare del tipo di bombardamento che uccide molte più persone e fa molti più danni del terrorismo nei paesi occidentali. Non sta parlando del tipo di terrorismo che il nostro governo sta promuovendo e appoggiando.

Al giorno d’oggi c’è molta ritirata dal razzismo e dai pregiudizi che sono intrisi nel tessuto della nostra società, ed è giusto che sia così . Ma ciò che non ottiene abbastanza attenzione in questo discorso è il fatto che mentre alcune manifestazioni di settarismo possono essere state in qualche modo ridotte nei nostri paesi, in un certo senso sono state esportate all’estero.

La violenza che viene inflitta all’estero per nostro conto (dei cittadini USA) dall’impero è più orribile di qualsiasi manifestazione di razzismo che potremmo incontrare a casa. È più orribile degli Stati Uniti meridionali prima dell’integrazione. È più orribile della stessa schiavitù.

Eppure anche i più consapevoli di noi non riconoscono e condannano questo implacabile attacco di violenza in misura sproporzionata, anche se il consenso a questo assalto è derivato in gran parte dalla nozione bigotta non riconosciuta che la violenza contro le popolazioni di paesi in via di sviluppo e paesi non occidentali non ha importanza.
Come molte altre forme di settarismo, questo è stato concepito e messo in atto da persone potenti che ne traggono profitto. Se i media mainstream fossero ciò che affermano di essere, vale a dire un’istituzione dedita a creare una popolazione che sia informata su ciò che sta realmente accadendo nel mondo, vedremmo bombardamenti in paesi stranieri che beneficiano dello stesso tipo copertura di un attentato a Parigi o Londra.

Truppe USA in Afghanistan

Questo farebbe prenderebbe immediatamente coscienza dell’inconscio settarismo che i membri dell’impero nutrono nei confronti degli abitanti dei paesi a basso e medio reddito, motivo per cui i media appartenenti alla plutocrazia non ne parlano in questo modo. L’impero è mantenuto da una violenza senza fine, e i plutocrati che lo governano hanno costruito i loro regni sullo status quo di questo impero.

Quando le persone vogliono sapere cosa sta realmente accadendo nel loro mondo, spesso iniziano a riempirsi la testa di fatti e cifre storici e geopolitici, il che ovviamente è una buona cosa. Ma per avere un quadro chiaro di quello che sta succedendo nel mondo, devi concentrarti su cose che già sapevi, ma che non sei riuscito a vedere.

fonte: https://medium.com

Traduzione: L.Lago

3 Commenti

  • Monk
    20 Agosto 2020

    Probabilmente in tutti i periodi storici le informazioni sono state manipolate dal potere di turno, ma in epoca moderna la faccenda è completamente diversa, d’altronde Orwell, gran massone, fu il precursore della lobotomizzazione di massa (‘tacci sua con 1984), poi ci furono altri lungimiranti pensatori come il marxista Debord con il suo ‘La società dello spettacolo’ (doppio ‘tacci sua), ove vide in un futuro prossimo la completa alienazione dell’individuo in una società estremamente consumistica (capitalista) trasformandolo in un essere individualista e immobilista. Il potere centrale è agevolato a comprare i media dettando la scenografia adatta al particolare momento storico, come è altrettanto facile manipolare le masse proprio in funzione del fatto che suono vuote interiormente dopo decenni e decenni di lavori chirurgici sullo spettacolo (tv, giornali, web, mode, droghe, liberismo, competizione a tutti i livelli, ect) che porta gli individui ad essere come zombie.

  • Eugenio Orso
    20 Agosto 2020

    Gli assassini usa e ebrei spadroneggiano ancora in Medio Oriente, in lungo e in largo.
    Qualcuno sostiene che sono i loro ultimi crimini, che la bestia sanguinaria ferita è la più pericolosa …
    Io non lo credo, perché le bestie sembrano addiruttira pimpanti …
    Infatti, sono all’attacco in Libano (ci sono loro dietro il disastro che ha devastato Beirut e non mi servono prove circostanziate per affermarlo!), continuano a occupare la Siria (usa) e a bombardarla piratescamente (ebrei + usa) e gli ebrei assediano e riducono sempre di più alla fame la popolazione di Gaza.
    Poi. è chiaro che dietro il terrorismo ci sono loro, con i campari sauditi, turchi e nato.

    Cari saluti

    • atlas
      20 Agosto 2020

      beh, però Navalny è in coma e tanti cari saluti, mi posso accendere tranquillamente una sigaretta, mi concilia la digestione, il caffè è vicino (ecco mi manca un pò di gelato rigorosamente artigianale, ma non è detto che non esca a mangiarmelo) e in giardino c’è vento di Maestrale non più quell’umido Scirocco. Oggi sono stato al mare e mi sento più tonico, direi che si sta veramente bene.

      Certo morto un Navalny se fa un’altro. Intanto questo è andato. Avanti il prossimo

Inserisci un Commento

*

code