A Kiev, hanno annunciato la necessità di avere missili con la capacità di colpire le centrali nucleari nella Federazione Russa

Kiev 27 aprile / TASS
Secondo il deputato della Verkhovna Rada della fazione “Golos” Roman Kostenko, le trattative con le imprese ucraine sulla produzione di tali missili sarebbero già in corso.

“La Federazione Russa ha uno degli eserciti più potenti al mondo e uno dei più grandi potenziali nucleari del mondo. Dovremmo avere qualcosa per contrastarlo. Ora abbiamo bisogno di missili – missili con una gittata di almeno mille chilometri, che possano entrare in dotazione e minacciare preventivamente la Federazione Russa”, ha dichiarato il deputato in un’intervista al “Quarto canale” ucraino.

Mappa delle centrali nucleari russe

Allo stesso tempo, il parlamentare ha collegato la necessità di avere missili con la capacità di colpire le centrali nucleari in Russia: “Dovremmo avere tali missili, anche senza testate nucleari, e la Russia deve sapere che possiedono centrali nucleari, come quella di Chernobyl, e che i nostri missili semplicemente cadranno lì. Allora, alla pari, saremo in grado di condurre la nostra diplomazia con la Federazione Russa”.

Secondo il deputato, i negoziati con le imprese ucraine sulla produzione di tali missili sarebbero già in corso: “Possiamo farlo anche adesso. Serve tempo, denaro e volontà politica”.

Fonte: https://tass.ru/mezhdunarodnaya-panorama/11258215

Traduzione di Eliseo Bertolasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus