23 massacri in sole 24 ore; Oltre 15.500 morti nella guerra israeliana a Gaza

L’ufficio stampa governativo di Gaza afferma che 316 palestinesi sono stati uccisi in sole 24 ore, e centinaia sono ancora bloccati sotto le macerie.
Almeno 15.523 palestinesi sono stati uccisi a Gaza da quando l’aggressione “israeliana” alla Striscia è iniziata il 7 ottobre, ha rivelato il Ministero della Sanità di Gaza.

Il 70% delle persone uccise sono donne e bambini.

Secondo il portavoce del Ministero della Sanità, Ashraf al-Qudra, oltre 41.000 persone sono state ferite dagli attacchi.

Al-Qudra ha riferito che nelle ultime ore 316 palestinesi sono stati uccisi e altri 664 sono stati feriti e portati d’urgenza negli ospedali devastati per ricevere cure.

Ha avvertito che “molti altri sono ancora sotto le macerie”.

Ciò avviene mentre l’ufficio stampa del governo di Gaza ha affermato che l’occupazione israeliana ha commesso 23 massacri in sole 24 ore, in cui sono stati uccisi 316 palestinesi, con centinaia ancora bloccati sotto le macerie.
Un funzionario dell’ufficio stampa del governo di Gaza ha informato domenica Al Mayadeen che il massacro nel quartiere di al-Shujaiya compiuto dalle forze di occupazione israeliane è stato uno degli incidenti più orribili, con più di 500 vittime segnalate .

Ospedali nel sud di Gaza nel caos
Gli ospedali nel sud di Gaza sono caduti in uno stato di caos poiché i medici sono allo stremo dopo 8 settimane di pesanti bombardamenti.

Le scorte di carburante sono quasi esaurite a causa dell’assedio israeliano, costringendo i medici a scegliere quando e dove utilizzare i generatori nelle loro strutture.

Secondo l’ONU, nel nord del territorio nessun ospedale può più operare sui pazienti, mentre i convogli del Comitato internazionale della Croce Rossa trasportano regolarmente i feriti più gravi al sud, dove gli ospedali sono solo “parzialmente funzionanti”.
Tedros Adhanom Ghebreyesus, capo dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha dichiarato domenica di non essere in grado di “trovare parole abbastanza forti” per esprimere ciò che pensa della situazione.

Una delegazione dell’OMS ha riferito che i pazienti curati sui pavimenti “urlavano di dolore”, mentre innumerevoli altri si sono rifugiati.
Ehab al-Najjar era infuriato quando ha parlato con l’AFP, affermando che è tornato a casa e “ha visto la bomba cadere sulla nostra casa. Donne e bambini sono morti. Cosa hanno fatto per meritarsi questo?”

Fonte: Al Mayadeen inglese

Traduzione: Luciano Lago

9 commenti su “23 massacri in sole 24 ore; Oltre 15.500 morti nella guerra israeliana a Gaza

  1. Se l’ Italia è costretta a rimanere inerme difronte ad una simile schifezza significa che Netanyahnu comanda anche il nostro esercito!? Io mi auguro che i cittadini italiani si rendano conto di cosa significhi rimanere indifferenti davanti al potere ebraico che invade le nostre istituzioni… oppure ancora peggio …affidare la nostra sicurezza a simile gentaglia.

  2. Hoppenheimer, toller, zelenski, blinken, chi sono ebrei e hanno ammazzato tanti bambini e civili e continuano a farlo .

  3. Forse dovremmo tutti respingere con forza la narrazione sacralizzata e dominante, quasi fosse un tabù religioso a cui è soggetta l’Europa, dell’olocausto/ shoah …

    Cari saluti

  4. Chissà che olezzo tra quelle macerie , già si lavano poco , con tutti quei cadaveri nascosti sotto le macerie , L aria dev essere irrespirabile .

  5. Ma quale genocidio , un minimo di pulizia … 15000morti in due mesi , sono 200 al giorno . Un forno di birkenau digeriva 1500 ebrei al giorno , altri numeri , dai !!!

  6. Beata ignoranza pericolosa degli italiani ignoranti è criminali Filo-Israeliani ! Che i civili Palestinesi vittime reali di Genocidio che ogni giorno viene fatto dagli Israeliani siano solamente 200 rispetto al presunto Genocidio di 1500 al giorno che facevano i Nazisti nel 1944 al culmine della loro attività !
    1) Che vengano massacrati solo 200 oppure 1300 esseri umani in più al giorno è sempre un Genocidio !
    2 ) La Germania Nazista ha reso operativi i campi di sterminio quasi a guerra finita !
    Tardivamente !
    3 ) Sicuramente è certamente è impossibile che Israele con i suoi bombardamenti a tappeto sui civili palestinesi abbia massacrato solamente 200 civili al giorno !
    Sono cifre troppo basse per essere reali !
    Se bombardi con 3 o 4 bombette del peso 500-100-1500 kg e radi al suolo un intero Ospedale Palestinese stracolmo di feriti e di civili palestinesi che vi si sono rifugiati dentro credendo di essere al sicuro sono molto pochi i superstiti che escono vivi da questo crimine di guerra Israeliano !

  7. Riflettere su quanto detto da Eugenio….
    realta’ storica o mito divenuto un tabu’ da difendere ad ogni costo ??!
    Quando un “Fine” ( nascita dello Stato d’ Israele ) giustifica ” i mezzi ” …( anche la menzogna ripetuta…)…diventa necessaria una verifica storica ” indipendente” e veramente ” Neutrale”!!!
    Nessuno rischia un processo o la prigione per aver sostenuto la versione di Polibio invece che quella di Tito Livio riguardo il numero dei morti Romani nella battaglia di Canne….e lo stesso per qualsiasi evento storico TRANNE….la questione “olocaustica”…PERCHE’ ???!
    Potrei ricordar male….ma…
    Al momento della liberazione di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa ( le cui trasmissioni radio erano curate dall’ ebreo Eliah Ehrenburg che incitava i soldati a violentare donne e ragazzine tedesche e uccidere quanti piu’ tedeschi fosse possibile….) vennero stimato il numero di circa 6 milioni(!!) di morti totali, dei quali la gran parte internati ebrei ( ….quindi milioni…. )
    Negli anni seguenti la caduta del muro ,le autorita’ polacche hanno permesso nuove ricerche storiche e sembra che recentemente la stima dei morti ( e relativa placca muraria celebrativa) sia stata rivista e corretta ad un Totale (tutte le nazionalita’ ed etnie …) di 1,5 milioni
    Se….la matematica Non e’ un opinione….
    Come puo’ una cifra relativa….rimanere la stessa quando riferita ad un Totale decurtato del 75% ??!!! …Mah..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM