Il giornale israeliano Haaretz rivela che Trump ha passato ai russi le informazioni di una operazione riservata del Mossad in Siria e del Comando delle Forze Israeliane . Questo è avvenuto senza che Trump si fosse consultato con le autorità di Tel Aviv e risulta agli israeliani che la stessa informazione sia stata trasmssa dai russi ai loro alleati: gli iraniani. La notizia proviene da un media israeliano e questa fa comprendere quale sia il reale ruolo che ha svolto Israele in Siria. Secondo Vanity Fair, che pure ha pubblicato la notizia, questa informazione fa comprendere che il Medio Oriente è diventato un gioco più grande che non Israele-Siria ed in questo gioco partecipano a pieno titolo la Russia e l'Iran.

di  Jack Burns Gli Stati Uniti hanno speso circa 1 milione di dollari per manipolare i media in Ungheria durante le ultime elezioni - lo stesso tipo di interferenza di cui hanno accusato la Russia nei confronti delle ultime elezioni presidenziali svoltesi negli USA. La presunta ingerenza russa nelle elezioni degli Stati Uniti del 2016 ha generato un'indagine in corso guidata da Robert Mueller per indagare sui legami della Trump Administration con la Russia. Eppure esiste un silenzio assordante nei media mainstream circa le recenti rivelazioni secondo cui gli Stati Uniti hanno speso quasi 1 milione di Us. dollars per sconfiggere i conservatori nell'Europa orientale, utilizzando media alternativi per ottenere questo risultato.

di Giden Levy Solo a un’ora di distanza sta succedendo una catastrofe umana un disastro umanitario, un orrore di cui Israele porta il peso della colpa — ma ci si occupa delle accuse di violenza sessuale al giornalista della TV Alex Gilady L’intervista con lo psicologo israeliano Mohammed Mansour (da :Ayelett Shani, Week’s End – del 10 nov. su www.haaretz.com) è uno dei documenti più scioccanti, terrificanti e sconvolgenti pubblicati negli ultimi tempi.

Matt Taibbi scrive su Rolling Stone: “Riposa in pace Edward Herman, colui che ha co-realizzato un libro che ora è più importante che mai,” e che : “Edward Herman, il co-autore (con Noam Chomsky) di Manufacturing Consent, è morto. Lui aveva 92 anni. Il suo lavoro non è mai stato più importante. Manufacturing Consent fu una sorta di Bibbia della critica dei media per una generazione di pensatori dissidenti”. Herman, strenuo sostenitore dell’Institute for Public Accuracy (IPA) scrisse molti libri inclusi The Real Terror Network e, con il membro dell’IPA Robert W. McChesney, The Global Media: The Missionairies of Global Capitalism. Il suo ultimo pezzo è stato “Fake News on Russia and Other Official Enemies: The New York Times, 1917–2017” per Monthly Review.

La Cina ha messo in allerta i suoi bombardieri strategici 24 ore su 24 di fronte alle crescenti tensioni tra gli USA e la Corea del Nord. Secondo le informazioni trasmesse dal giornale britannico The Express, le autorità cinesi hanno ordinato ai piloti ed agli equipaggi dei suoi bombardieri nucleari di mettersi in allerta le 24 ore al giorno. "Sono stati trasmessi ordini ai piloti e agli equipaggi dei bombardieri nucleari in Cina di essere preparati per realizzare voli operativi in ogni momento", si legge sull'informativa pubblicata dal giornale britannico, citando fonti militari cinesi.

Di William Engdahl* Per gran parte del secolo scorso, la cultura pop occidentale ha sistematicamente denigrato e sminuito quella che dovrebbe essere la professione più onorevole di tutte. Chi lavora la terra giorno dopo giorno per produrre il cibo che mangiamo ha troppo spesso assunto lo stesso stato sociale della terra che dissoda. Nessuno si pone una semplice domanda: cosa faremo una volta che avremo fatto fuori tutti gli agricoltori? Alcuni ingenui cittadini diranno: "Ma abbiamo la produzione industrializzata; ormai non c'è più bisogno di lavoro agricolo manuale." E i numeri sono davvero notevoli. Prendiamo gli Stati Uniti. Nel 1950 la popolazione totale era di 151.132.000 persone, di cui 25.058.000 agricoltori: poco più del 12% della forza lavoro totale. C'erano 5.388.000 aziende agricole con una dimensione media di 87 ettari. Quarant'anni dopo, nel 1990, gli USA avevano una popolazione di 261.423.000, di cui meno di 3 milioni agricoltori: appena il 2,6% della forza lavoro. Il numero delle aziende si era ridotto a 2.143.150, ovvero una perdita del 60%, ma la dimensione media era diventata di 187 ettari.

A Katowice, in Polonia, sensazionale manifestazione di un  gruppo di estrema destra che ha impiccato simbolicamente le foto di politici considerati "traditori". VARSAVIA . È accaduto sabato sera a Katowice, vicino a Cracovia, ma lo si è saputo soltanto oggi quando Jan Grabiec, il portavoce di Piattaforma Civica (Po), il partito all'opposizione, ha provveduto a pubblicare su Twitter una foto inquietante, che ha provocato sgomento in Polonia. Ai piedi di un monumento ai caduti, accanto ad una serie di corone di fiori, sei militanti di estrema destra tengono una forca con "impiccate" le foto dei sei eurodeputati di Po, quelli che hanno votato a favore della risoluzione con quale il Parlamento Ue ha ammonito il governo di Varsavia per il mancato rispetto dello Stato di diritto.

di  Colonel Cassad La decisione degli Stati Uniti di rimanere in Siria anche dopo la sconfitta dell'ISIS metterà Washington contro la Russia, l'Iran e la Turchia.  Attualmente né la Siria, l'Iran, la Turchia o la Russia vogliono vedere una Siria divisa dall'alleanza curda-USA Dopo l'incontro tra Russia, Iran e Turchia a Sochi, dove è stata annunciata la fine della guerra e l'inizio del processo di regolamentazione post-bellico destinato a decidere del futuro della Siria, i media statunitensi hanno iniziato a riferire sul fatto che gli Stati Uniti prevedono di rimanere in Siria nonostante il crollo dell'ISIS, e utilizzeranno anche i curdi per fare pressione sul governo di al-Assad.

Israele minaccia di attaccare qualsiasi istallazione militare iraniana in Siria che si trovi a 40 Km. dalle alture del Golan occupato, come ha rivelato una nuova informativa. Secondo quanto riporta questa Domenica il giornale kuwaitiano "Al-Jarida", citando un alto ufficiale israeliano, sotto condizione di anonomato, le autorità del regime di Tel Aviv si sono impegnate a distruggere tutti gli equipaggiamenti militari iraniani che si trovino in prossimità delle alture del Golan.

Più di un milione di euro saranno assegnati annualmente dall'Unione europea per finanziare il gruppo di lavoro che si occuperà delle comunicazioni strategiche della " East Stratcom", istituito nel 2015 per combattere la propaganda. Per la prima volta dalla creazione, i fondi - 1,1 milioni di euro all'anno - saranno assegnati direttamente dal bilancio dell'UE e non saranno raccolti dagli Stati membri dell'UE o ricercati attraverso il taglio di altre voci di spesa.