"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

“Vattene traditore”: lo gridano cittadini tedeschi al ministro della Giustizia del Governo Merkel

Heiko Maas il Ministro della Giustizia del Governo Merkel, è stato oggetto di forti contestazioni e di veri e propri insulti nel corso di un suo intervento pubblico dalla moltidudine di cittadini a Zwickau, nella Sassonia orientale, per le celebrazioni del 1° °Maggio.
Il suo intervento, tutto mirato a giustificare i provvedimenti del Governo Merkel ed in particolare la necessità della presenza di migranti nella regione, è stato contestato con forti grida, fischi ed insulti dove il più generoso era il grido lanciato dalla folla di “vattene traditore“.

Sulla piazza della città si era radunata una folla di cittadini comuni che ha accolto il ministro con grida, cartelli e slogans contro l’invasione e contro la politica migratoria della Merkel.
Il ministro non ha potuto neppure terminare il suo intervento ed è stato costretto a risalire nella sua Mercedes blindata, protetto dalla sua scorta e ripartire per sottrarsi alla rabbia dei manifestanti. Vedi video: Youtube.com/watch

Questo episodio dimostra lo stato di esasperazione di larga parte dei cittadini tedeschi che non sopportano più i provvedimenti di apertura delle frontiere ed accoglienza di migranti e profughi, in maggioranza provenienti dai paesi del Medio Oriente e dall’Asia che hanno creato una situazione di forte tensione con forte aumento degli episodi di criminalità e delle aggressioni contro le donne, come avvenuto a Colonia all’inizio dell’anno.

Ancora di meno viene apprezzata la politica delle sanzioni alla Russia attuata dal governo Merkel che ha prodotto forti danni alle aziende tedesche e che ha dimostrato la totale subordinazione della cancelliera alle direttive provenienti da Washington che vengono giudicate contrarie agli interessi tedeschi da larga parte della popolazione. Da questo si spiega l’appellativo di “traditore” che viene lanciato ad ogni esponente del governo che si presenti in pubblico.

Fonte: RT Deutsch

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

*

code