"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Un caso contro la nuova ideologia del Nuovo Ordine Mondiale (NWO)

di Jonas E. Alexis

Gli agenti del NWO hanno propugnato fino alla nausea che loro stanno cercando di diffondere la democrazia e la libertà nel Medio Oriente. Tuttavia le stesse persone sono state quelle che si sono alleate con i terroristi e i regimi oppressivi, come l’Arabia Saudita e la Turchia durante dei decenni.
Se voi seguite i principi promiscui professati dagli agenti del NWO che si impongono su gran parte dell’Occidente e che raccolgono  la ragione pratica nell’arena politica, allo stesso tempo, allora voi andate a mettervi nei problemi; presto se ne daranno conto che la ragione pratica e quella del Nuovo Ordine Mondiale come ideologia si trovano sui poli opposti.

Di fatto il Nuovo Ordine Mondiale e la la ragione pratica non possono  essere verità allo stesso tempo e nello stesso senso, precisamente perchè stanno dicendo cose completamente cose opposte.
Per esempio, gli agenti del NWO non hanno detto fino alla sazietà che uno dei loro obiettivi è quello di lottare contro il terrorsmo. Tuttavia le stesse persone stanno appoggiando le organizzazioni dei denominati “ribelli” in Siria che in realtà, come si è visto in altri luoghi, sono terroristi jihadisti e stanno cercando di rovesciare in ogni modo un presidente eletto democraticamente in Siria. Di fatto l’ex capo del Mossad, Efraim Halevy , ha ammesso di recente che Israele ha fornito aiuto medico per il gruppi di Al Nusra, filiale di Al Qaeda.

Gli agenti del NWO hanno propugnato fino alla nausea che loro stanno cercando di diffondere la democrazia e la libertà nel Medio Oriente. Tuttavia le stesse persone sono state quelle che si sono alleate con i terroristi e i regimi oppressivi, come l’Arabia Saudita e la Turchia durante dei decenni. Di fatto, scrittori ed intellettuali non possono neppure criticare il governo in questi paesi.
La Turchia per esempio. Erdogan aveva sssunto l’incarico nell’Agosto del 2014 e in Febbraio del 2015 la sua amministrazione ha arrestato ed incarcerato almeno 67 persone per “insultare” il grande Erdogan, “circa un caso ogni tre giorni”. Noi abbiamo verificato che neppure i bambini sono esentati dall’essere perseguitati dal nuovo regime.

Merve Buyuksarac, una modella che è stata realmente eletta miss. Turchia nel 2006, è adesso la nuova vittima del regime oppressivo. Quale è stato il suo imperdonabile peccato? Lei ha scritto un poema criticando l’indistruttibile ed immortale Erdogan. In sua difesa, Buyuksarac ha detto:
“Io non ho insultato il presidente in qul momento lui era il primo ministro , per questo cambia la questione. Io mi sono limitata a condividere il poema che è stato condiviso da 960.000 persone in Turchia e che neppure è un insulto”.
Erdogan ha dichiarato in Ottobre: io sono ogni volta di più contro la libertà di internet ogni gorno.
La modella Buyuksarac è stata ritenuta di recente colpevole di insultare Erdogan e trascorrerà almeno un anno in carcere.
Da qui deriva la gran domanda: Dove stanno i gruppi femministi, le Femen, i neoconservatori quando qualcuno ne ha bisogno? Non ci sta Ben Shapiro a difendere le troskiste del gruppo Pussy riot per produrre letteralmente pornografia nel Museo Nazionale di Mosca?

Non aveva detto il Joker he il gruppo radicale stava operando sulla base di “democrazia” e “libertà”? Non aveva forse costantemente dichiarato che la Russia era un regime oppressivo per aver messo i membri di quel gruppo dietro le sbarre? Perchè questi personaggi non dicono neanche una parola sulla repressione implacabile di Erdogan contro le voci dissidenti?

Tenete in conto che anche Hillary Clinton appoggia le Pussy Riot. Lei stessa ha qualificato i membri di quel gruppo come “forti e valorosi”. Tuttavia, Hillary non ha detto una maledetta parola sul caso di Buyuksarac. Lei spera che tutti noi dovremmo considerarla seriamente una paladina della libertà? Lei (la Clinton) ouò commentare qualsiasi incidente in Russia, ma lei non può fare commenti sul dispostismo di Erdogan (loro alleato).
Lei (la Clinton) ha avuto l’audacia di paragonalre Vladimir Putin ad Hitler, mentre invece Erdogan è per loro intoccabile?
L’equazione politica per Hillary semplicemte non tiene senso, lei senza alcun dubbio è complice dell’attuale regime.

Fonte: Veterans Today

Traduzione: Manuel De Silva

*

code