"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Ultime Notizie da Kiev (Ucraina) Francotiratori sparano contro i manifestanti

Francotiradores

Dal nostro corrispondente

Francotiratori non identificati sparano contro i manifestanti a Kiev ed i gruppi di guerriglia urbana pro occidentali agitano la violenza.

Alcuni manifestanti sono morti nel centro di Kiev per ferite d’arma da fuoco, secondo le informazioni di varie fonti  locali, nonostante che la polizia ucraina abbia negato che si siano impiegate armi da fuoco negli scontri che proseguono dalla Domenica scorsa. La Agenzia Liga Novosti ha informato citando l’opposizione  che le persone sono risultate morte per effetti di spari di francotiratori nascosti nella via Grushevski, vicino alla sede del Governo e nello scenariodegli ultimi scontri. Il portavoce del Ministro degli Interni, Serguei Burlakov, ha assicurato che non si può responsalizzare la Polizia per la morte dei manifestanti visto che non portano armi da fuoco.
L’opposizione dell’Ucraina minaccia di attaccare se il governo  non si adegua alle loro richieste.


I leaders dell’opposizione ucraina hanno minacciato di passare all’offensiva se il presidente Viktor Yanukovich non ottempera alle loro richiesta. “Se il presidente non risponde domani, andremo a passare all’offensiva” ha dichiarato uno dei leaders oppositori, l’ex pugile Vitali Klitschko. La violenza è già stata pianificata.
Inoltre chi si è convertito in una delle teste più popolari ha incitato i manifestanti  a rimanere nel centro di Kiev, difendere la piazza dell’indipendenza (Maidan) e prepararsi per una offensiva poliziesca contro di loro.
Un’altro dei leaders politici oppositori, Arseni Yatsenyuk, ha dato a Yanukovich ul ultimatum di 24 ore per rispondere alle sue richieste.
Una ondata di proteste provocata da una nuova rete Gladio che raggruppa a circa 2000 agitatori

Le proteste che scuotono l’Ucraina dal passato Novembre sono entrate in una fase violenta. Il Parlamento ha indurito le sanzioni antidisturbi, mentre gli scontri tra i manifestanti e la Polizia hanno prodotto vittime mortali.Government opponents continue protests in Ukraine
La notte del Mercoledì un gruppo di sconosciuti ha preso il controllo di un edificio nella centrale via Kreschatik della capitale Ucraina, nel quale si trova un ufficio del canale televisivo municipale di Kiev, informando il servizio stampa del Municipio citando i vari addetti della catena.
Il numero dei feriti tra gli agenti di sicurezza durante gli scontri a Kiev è arrivato a 218, secondo quanto ha informato la pagina web del Ministero degli Interni dell’Ucraina, 99 di loro sono stati ricoverati in ospedale con lesioni, fratture e bruciature, ferite d’arma bianca o avvelenamento di sostanze sconosciute.
Le due persone che sono decedute nella strada di Grushevski hanno ricevuto ferite d’arma da fuoco : una di calibro 7,62 millimetri di un fucile da cecchino Degtiarov e l’altra di calibro 9 millimetri, presumibimente una pistola Makaro, come da informazioni della catena Express.
Sulla centrale via Grushevski è stata creata una cortina di fumo nero derivante da copertoni bruciati per impedire alla polizia di assaltare la concentrazione dei manifestanti.
Si registra un crescendo di violenze da parte di gruppi radicali organizzati armati con varie tipologie di armi: mazze ferrate ed alcuni con revover…..

Seguono gli appelli alla calma da parte delle autorità ma si ha la netta impressione che ci siano gruppi organizzati di agitatori che operano occultati tra i manifestanti ed alcuni di essi sono armati ed operano come cecchini.

Fonte: RT Actualidad

 

*

code

  1. Piero61 3 anni fa

    salve
    è evidente la mano a stelle e strisce, dietro queste manifestazioni “spontanee”…
    saluti
    Piero e famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. renzo 3 anni fa

    ormai il governo di kiev comunista DEVE CADERE AD OGNI COSTO IL POPOLO HA SOFFERTO ABBSTANZA PER QUESTI PEZZI DI MERDA CHE SE NE APPROFITTANO . PROTESTARE IN UKRAINA SI RISCHIA 10 ANNI DI CARCERE. CHE VADIANO AVANTI !!!!! CI SONO ANCHE INFILTRATI DI ESTREMA DESTRA!!!! TRA MANIFESTANTI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace