"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Ultima ora: forte esplosione nel centro di Beirut, Libano

Attentato Beirut

Beirut 27.12.2013 -Una grave esplosione avvenuta questa mattina ha scosso il centro di Beirut.

Per il momento le prime  informazioni parlano di 5 morti e 50 feriti. Tra le vittime figura un ex ministro libanese.

Secondo le prime informazioni l’attentato aveva come obiettivo una colonna di auto con a bordo esponenti politici libanesi.   Il giornale libanese “The Daily Star” informa che si tratta di Mohammad Shatah ex ministro delle finanze.

L’epicentro dell’esplosione si trova apoca distanza da dove fu assassinato il primo ministro libanese Rafik Hariri nel Febbraio del 2005. L’esponente politico rimasto ucciso oggi era stato un collaboratore di Hariri.

Continua quindi la strategia del terrore in Libano con attentati ed autobombe, come quello avvenuto poche settimane fa (il 20 Novembre)  contro l’ambasciata iraniana a Beirut con un saldo di 23 moretri e 150 feriti del quale è stata attribuita la responsabilità ai terroristi di matrice salafita, finanziati dall’Arabia Saudita e nemici dell’Iran e del movimento libanese Hezbollah.

Non si hanno al momento altre notizie.

*

code