"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Trump “deve stare molto, molto attento”, dice l’ex capo della CIA…Un “avvertimento”?

Ex-boss Cia: «Trump troppo buono con la Russia»

WASHINGTON D.C. – Il direttore uscente della CIA, John Brennan, ha ammonito il presidente Donald Trump a non ridimensionare le azioni della Russia. «Non credo che possieda una comprensione completa delle capacità, delle intenzioni e delle azioni della Russia», ha detto alla Fox.

«Penso che Trump debba capire che assolvere la Russia da varie azioni che ha intrapreso negli anni passati sia una strada che deve stare molto, molto attento a ridimensionare», ha aggiunto Brennan.

D’altro canto il capo della ha ammonito Donald Trump ad evitare commenti improvvisati quando si insedierà alla Casa Bianca. “Parlare e twittare” non è un’opzione per il presidente, ha detto sempre alla Fox.

«La spontaneità non è qualcosa che protegge gli interessi nazionali e quindi quando parla o reagisce deve essere sicuro di comprendere che le implicazioni e l’impatto sul Paese potrebbero essere profondi. Si tratta di qualcosa di più di Trump, si tratta degli Stati Uniti».

Fonte: Ticino On line

Nota: Iniziano gli “avvertimenti della CIA. Trump sarà presto  “convinto” ad evitare ” strappi” con gli interessi del “military-industrial-complex” che necessita di una situazione prebellica con la Russia per i grandi interessi dei contractors del Pentagono e di Wall Street” ?  Si accettano scommesse.

*

code

  1. Giorgio 4 mesi fa

    E quanto vengono pagate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo 4 mesi fa

    Se trump e’ un bluff o scendera’ a piu’ miti consigli arrivera’ a fine mandato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Idea3online 4 mesi fa

    Se Trump è stato scelto, perchè farà quello che non dirà, e non farà quello che dirà. Non si muove foglia se la super Elite non abbia deciso a priori. Solo ipnosi per convincere che Trump desidera un mondo migliore con Putin. Certo tutti ci auguriamo che gli USA e la Russia si siedano allo stesso tavolo, ma sembra che questa fase di amore odio sia stata la Guerra Fredda sino al 2014. Dal tavolo la Russia probabilmente si è alzata ed ha corso verso la parte “sbagliata della Storia” nell’anno 2014 ed il massimo della tensione dovrebbe essere raggiunto nel 2020. Non è detto che non si risieda nuovamente. Solo entro il 2020 capiremo, data creativa simile al 2012.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. nessuno 4 mesi fa

    Salve, ma veramente qualcuno crede che o’banana avrebbe permesso
    lo spostamento ai confini della Russia, di un così grande apparato militare
    senza il benestare del nuovo eletto? Io non lo penso possibile tout court.
    Sicuramente qualcuno dirà che sono decisioni prese qualche tempo fa,
    quando si pensava che la killery fosse eletta, ma le cose non sono andate
    come previsto e allora perché portare a termine una azione di provocazione
    di una tale importanza sapendo che avrebbe messo la prossima
    amministrazione in grande imbarazzo? L’Inutile e nocivo o’banana fa questa
    manovra, i Russi stanno a guardare avendo fiducia nel nuovo Presidente a
    prescindere dalle sue dichiarazioni,lasciano fare e aspettano, nel frattempo
    si porta a termine l’operazione, e quando arriva Trump cosa farà quando gli
    sarà chiesto cosa o quando pensa di togliere l’assedio? Una scusa potrebbe
    essere: le cose staranno e rimarranno come sono, economicamente riportare
    indietro tutto quel materiale sarebbe troppo costoso, che il materiale rimanga
    ad arrugginire nei depositi al confine Russo o nei depositi usa è lo stesso, ma
    con la promessa che non sarà utilizzato, nel frattempo si stà ammassando uno
    altro importante dispositivo militare ai confini con la Crimea, ai miei occhi, tutto
    questo si traduce come una preparazione bella e buona per una offensiva su molti
    fronti contemporaneamente, forse contando sul fatto che i Russi non possono
    contrastare allo stesso tempo una penetrazione su moli punti nello stesso tempo,
    una ulteriore indicazione che nulla di buono si stà preparando, è la messa al sicuro
    delle vulnerabili portaerei usa nelle Hawaii,inoltre le dispute con la Cina a mio
    avviso sono solo fumo negli occhi per nascondere i veri scopi degli usa, e distogliere
    l’attenzione di confini Russi,chiudo dicendo: probabilmente il mio è uno scritto del nulla
    ma tutto è possibile in questo pazzo mondo… a meno che Putin non ci sorprenda
    ancora una volta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gabriella Messora 4 mesi fa

      Potrebbe essere una lettura dei fatti abbastanza vicina alla realtà. Speriamo che non si avveri ciò che prevede.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nessuno 4 mesi fa

        Salve Signora Gabriella, certo, tutti noi con un po’ di sale in zucca speriamo
        che nulla degeneri, ma le ricordo che è prevista la sola rotazione dei soldati
        non dei mezzi bellici, che ci sono e ci resteranno, a buttare benzina sul fuoco
        ci ha pensato quel vecchio demente della Danimarca con una dichiarazione
        che addirittura la Russia non ha voluto commentare, essendo essa di una
        aggressività mostruosa, certamente fatta con il beneplacito degli usa-nato.
        Purtroppo non siamo individualmente o avere alcun peso o incidenza su
        eventi di tale portata, possiamo solo aspettare….
        Passando in prossimità di un parco giochi oggi, sono rimasto ad osservare
        dei bambini che spensierati ridendo gioiosi, con gridolini acuti e festosi saltellando,
        rincorrersi spensierati…pensavo: che Mondo lasceremo a loro? Che futuro?
        Sono rincasato più triste di quando ero uscito…….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tania 4 mesi fa

    A Brennan io direi :

    «Penso che Putin debba capire che assolvere gli USA da varie azioni che hanno intrapreso negli anni passati sia una strada che deve stare molto, molto attento a ridimensionare»

    Rispondi Mi piace Non mi piace