"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Russia, Iran e Cina il nuovo Triangolo d’ oro che si contrappone all’Occidente

Teheran città

Lo sviluppo della cooperazione tra Mosca, Pekino e Teheran trasformerà questi paesi nel “triangolo d’oro” in contrasto con l’Occidente, ha messo in allerta un giornale europeo.
“La Russia, l,a Cina e l’Iran potrebbero trasformarsi in un Triangolo d’oro nell’Eurasia. Nell’ambito economico, politico e militare potrebbero costituire un grande blocco in contrappeso all’Occidente”, ha sottolineato un articolo pubblicato il Martedì dal giornale di lingua tedesca, “Contra Magazin”, a firma di Marco Maier.

Allo stesso modo l’analista ha indicato come i tre paesi si stiano coordinando in diversi livelli “ogni volta in modo più forte”, nonostante che il nuovo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, stia considerando di prendere una posizione dura contro Teheran e Pechino ed al tempo stesso riavvicinarsi a Mosca.

A giudizio del giornale europeo, i tre paesi costituiscono una alleanza possente che potrebbe funzionare come un “bastione continentale”, seppure esistono grandi differenze tra di loro: la Russia è un paese democratico e cristiano, la Cina uno Stato comunista-buddista e l’Iran una Repubblica islamica sciita.

D’altra parte l’articolo ha ricordato la visita in Iran del ministro cinese della Difesa, Chang Wanquan, ed il suo incontro con il presidente Hasan Rohani e con il suo omologo, Husein Dehqan, allo scopo di ampliare la cooperazione militare fra i due paesi.

Ministri della Difesa di Cina e Iran
Ministri della Difesa di Cina e Iran

Contra Magazin ha alluso anche all’espansione dei vincoli economici tra le due succitate nazioni ed ha sottolineato che “una nuova rotta della seta” le unisce. “Nonostante le sanzioni degli USA e della UE contro il paese persiano, il commercio bilaterale tra Teheran e Pechino è passato dai 400 milioni di dollari nel 1989 ai quasi 52 mila milioni di dollari nel 2014”, ha annotato.

Il numero dei componenti della Camera Congiunta del Commercio Iran-Cina, ha proseguito la nota, è aumentato dai 65 nell’anno 2001 a circa 6000. Ci si attende che nelle prossime decadi il volume totale del commercio Iran-Cina arrivi a 600 mila milioni di dollari, secondo il Contra Magazin.

Lo stesso giornale ha sottolineato come anche la Russia stia cercando di espandere le sue relazioni commerciali con l’Iran, “tenendo in conto” che la popolazione iraniana sta rapidamente crescendo e il paese islamico, dopo la fine delle sanzioni occidentali, ha avuto nuovamente accesso ai suoi fondi che erano stati congelati.
Questo senza considerare la crescente cooperazione militare tra la Russia l’Iran che vede i due paesi combattere sullo stesso fronte per sostenere il governo di Damasco e ultimamente la Russia sta concludendo un super contratto per fornire all’Iran i più moderni mezzi corazzati (i T-90 ) ed i caccia bombardieri Sukoi- 24 .

L’interscambio in continua crescita e le sempre più strette relazioni economiche e militari fanno pensare ad un saldarsi dei paesi chiave dell’Eurasia che vanno a costituire un blocco alternativo rispetto all’Occidente ed in particolare all’Europa che, ancora una volta per la sua inesistente politica estera, sta perdendo una grande occasione di collegarsi a questi paesi emergenti nello scacchiere asiatico.

Il “Triangolo d’oro” nel cuore dell’Eurasia presto si sta avvicinando ad una nuova età dell’oro, ha concluso l’analista.

Fonte: Contra Magazin

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

*

code

  1. Luciano 2 settimane fa

    Ma siete ammattiti? La Cina stato “comunista-buddista? Casomai “confuciano” (e c’è una bella differenza…); la Russia paese democratico-cristiano…come l’Italia di ieri… e di oggi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mimmo 2 settimane fa

      La Cina è stata, nel corso della storia, culla e ospite di numerose tradizioni religiose e filosofiche.
      Il Confucianesimo e il Taoismo, oltre al il Buddismo, costituiscono le cosiddette “tre dottrine” o insegnamenti,
      i quali hanno esercitato un ruolo importante nel plasmare la cultura cinese.
      Religioni in Cina – Wikipedia
      https://it.wikipedia.org/wiki/Religioni_in_Cina

      e la Russia, fino a prova contraria è uno stato democratico e cristiano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace