"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Russia, Iran e Cina: è il momento prendere a schiaffi gli agenti del “Nuovo Ordine Mondiale”

"È ora di fare un brindisi, fratello. Uccidiamo il Nuovo Ordine Mondiale".

di  Jonas E. Alexis

Vladimir Putin: “Sembra che qualcuno vorrebbe imporci alcune nuove regole del gioco, volutamente su misura per soddisfare gli interessi di pochi privilegiati …”

Gli Agenti del Nuovo Ordine Mondiale hanno recentemente subito un altra grande sconfitta, quando è stato riferito che la Russia ha “schierato i suoi bombardieri sul campo d’aviazione di Hamadan in Iran, per migliorare le sue capacità offensive contro Daesh, Al-Nusra e altri gruppi radicali  che stanno scatenando il caos in Siria. L’Occidente non è stato felice  nell’apprendere la notizia. ” [1]

Ovviamente stiamo continuando a vedere l’ipocrisia della cosiddetta guerra al terrorismo condotta dagli USA. La Russia agisce contro ISIS, ma gli agenti NWO sono pazzi e tristi. Non c’è bisogno per una persona di essere un intellettuale per rendersi conto che qualcosa di strano sta succedendo qui (in Siria).

Bisogna anche dare atto alla Russia ed all’ Iran, nonostante il fatto che essi siano realmente in inferiorità numerica in America. Ad esempio, quando è stata l’ultima volta che Hollywood ha fatto un unico film in cui ha messo l’Iran e la Russia al loro posto?

Arnon Milchan con Pitt e Angelina Jolie
Arnon Milchan con Pitt e Angelina Jolie

Basta dare un’occhiata al film come:  “The Russians Are Coming, the Russians Are Coming, Air Force One, Rambo: First Blood, Rambo III, Salt, Dark Knight Rises, Equalizer, Argo, London Has Fallen, Batman v. Superman, Iron Man I and II, Eastern Promises, The Sopranos, Avengers, Invasion U.S.A., Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull”  (Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo), ecc..   Ecco la lista è quasi infinita. E quasi tutti i cattivi e i terroristi in quei film sono di origine russa o musulmani o hanno avuto alcuni collegamenti con i russi o musulmani .

E se la Russia e l’Iran non sono cattivi, i produttori di Hollywood  devono assicurarsi che facciano questa parte  e li ritraggono in una luce sempre negativa. Tuttavia  perché non hanno mai prodotto un film sulle attività terroristiche di Israele in Medio Oriente? Come ad esempio avvenne con il bombardamento della USS Liberty nel 1967? Il bombardamento del King David Hotel nel 1946? Gli omicidi di scienziati iraniani nel 2012? I produttori di Hollywood non si affannano per dirci che non sono al corrente di queste cose?

O come può essere difficile dire al popolo americano che ad Hollywood, il produttore Arnon Milchan è o era un agente dell’intelligence israeliana. [2] Milchan ha ammesso apertamente che segretamente aveva aiutato Israele a sviluppare le sue testate nucleari, ma Milchan-i cui film vanno da  “Fight Club, A Time to Kill and The Revenant to Pretty Woman, 12 Years a Slave”, lui  è ancora in giro e vantarsi di quello che ha fatto. Nessuno sta chiedendo di muovere le autorità per il suo arresto!

“Sai che cosa significava per me, come è stato essere un ragazzo 20-e qualcosa anni il cui paese ha deciso di lasciarlo operare come per essere James Bond? Wow! L’azione! E ‘stata emozionante “, ha detto Milchan. [3] Con l’aiuto di Shimon Peres, Milchan ha operato in almeno 17 paesi, solo per aiutare Israele.

Ha Milchan rimpiangere le sue azioni? No. “L’ho fatto per il mio paese e io sono fiero di averlo fatto”, ha detto. [4]

Così, abbiamo cattivi israeliani praticamente ovunque, ma la mafia Khazarian vorrebbe farci credere che i veri cattivi sono sempre i russi e gli iraniani. Alexander J. Motyl, un professore di scienze politiche presso la Rutgers University, ha recentemente scritto su Newsweek che Putin è “il più grande ostacolo per la pace e la principale fonte di potenziale bellico.” [5]

Alexander Motyl
Alexander Motyl

Non si è ancora visto niente. Invece di affrontare il vero problema, Motyl passa il tempo a dire che la politica estera di Putin è “a terra nei suoi timori realistici di accerchiamento strategico da parte dell’Occidente”. [6]

Come si può riuscire ad essere più stupidi ? Nel corso degli ultimi cinque anni o giù di lì, Putin ha consegnato un discorso dopo l’altro meticolosamente dettagliato in cui si trovano elencati i problemi e ciò che l’Occidente deve fare al fine di mantenere la sua credibilità, ma Motyl ha ignorato tutto ciò che e si è dedicato a promuovere un’ideologia diabolica. Qui ci sono solo 15 dichiarazioni che chiariscono molte delle posizioni di Putin, che abbiamo già sottolineato nel precedente articolo:

Motyl dice anche che la mossa di Putin in luoghi come la Siria è radicata nella “suo regime autoritario e l’ideologia imperialista”. [7]

Jim W. Dean avrebbe certamente risposto, “È semplicemente ridicolo e non può fare questa roba.” Il regime sionista ha trasferito i propri eserciti praticamente in tutto il Medio Oriente e in gran parte d’Europa, ma ancora, Putin è il considerato qui vero cattivo ! ” La sua politica estera sarebbe fondata su una logica visibile,” afferma Motyl promiscuamente, “i suoi movimenti sarebbero prevedibili e spiegabili posteriori .” [8]

Beh, mi dici, Motyl. Cominciamo con la Siria. Assad ha vinto le elezioni con 88,7 per cento. [9] Questo indica chiaramente che il popolo siriano Assad vuole essere al potere. E ‘solo una piccola minoranza che vuole in realtà Assad andato. E non c’è dubbio che quella piccola minoranza è stata influenzata da forze ideologiche da Israele e dagli Stati Uniti.

Truppe cinesi pronte alla guerra
Truppe cinesi pronte alla guerra

È un dato di fatto, sappiamo che il regime israeliano voleva Assad andato fin dall’inizio. [10] E tutti sappiamo che il paese sionista degli Stati Uniti d’America è diventato una piccola mascotte di Israele da tempo immemorabile. [11] In effetti, è stato Netanyahu che ha detto che “io so ciò che è l’America . L’America è una cosa che si può spostare molto facilmente, spostarla nella giusta direzione. ” [12]

Questo è il motivo per cui gli Stati Uniti ha sostenuto i cosiddetti ribelli siriani nella regione, [13] , nonostante il fatto che gli Stati Uniti sappiano  che queste persone sono pericolose e sono impegnate nella “fedeltà ad al-Qaeda”. [14]

Quindi, può Motyl davvero dire che il popolo siriano deve inchinarsi al volere della minoranza, vale a dire terroristi come ISIS, al-Nusra, al-Qaeda, ecc? E non si crede che Putin abbia fatto la mossa giusta nel proteggere Assad da ISIS?

La seconda questione Motyl deve affrontare è semplicemente questo , come USA Today stesso riferito.:

“Comitato elettorale di Crimea, ha detto che il 97% degli elettori ha sostenuto una unione tra la penisola in gran parte di etnia russa e l’ enorme paese vicino “. [15]

Chi è sano di mente potrebbe dire che il 3% dovrebbe governare la maggioranza in una società veramente democratica? Non Motyl ed i suoi capi ci dicono alla nausea che stanno promuovendo la democrazia in tutto il mondo? Ma la democrazia significa che la minoranza deve avere la precedenza su la maggioranza? Ovviamente Motyl sta facendo il punto di Putin qui di seguito:

“Sembra che qualcuno vorrebbe imporci alcune nuove regole del gioco, volutamente su misura per soddisfare gli interessi di pochi privilegiati …”

Vedete, Motyl non può difendere la sua posizione moralmente e intellettualmente perché è parte del Nuovo Ordine Mondiale, che è il sistema diabolico che cerca di sovvertire l’ordine morale e politico. Persone come Motyl sono così cieche che non possono rendersi conto che le altre nazioni stanno guardando ciò che sta realmente accadendo. La Cina è ora disposta a sostenere l’Iran e la Russia in Siria, [16] e questa ancora una volta è una notizia devastante per il Nuovo Ordine Mondiale.

Se il vice segretario della Difesa USA, Bob Work, ha una buona ragione per dire che la Russia “ci mette una paura di merda “, cosa che accade sempre quando una entità continua a sacrificare la morale e l’ordine politico e lo sotituisce con principi diabolici meno evidenti che non  la morale e l’ordine politico.
Cone aveva intuito Friedrich Nietzsche, “una volta che il Logos si trova al di fuori della morale e della equazione politica, niente rimane indispensabile nelle mani di uno solo”. “Quando non rimane nulla nelle sue mani allora tuto l’inferno sio scatena. La verità diventa menzogna e viceversa”.

Così abbiamo buone ragioni per credere che la gente come Motyl siano dei bugiardi e stanno per trasmettere la loro ideologia alle masse. Abbiamo anche buone ragioni per ritenere che paesi come la Russia, la Cina e l’Iran stanno facendo una buona cosa quando intendono resistere all’ideologia del Nuovo Ordine Mondiale in regioni come la Siria. Dimostra che la gente sta ricevendo il messaggio del satanismo e che i paesi si stanno risvegliando.

Fonte: Veterans Today

Traduzione: Manuel De Silva

[1] “Russian-Iranian Cooperation in Syria is a ‘Slap in the Face to US and NATO,’” Sputnik News, August 18, 2016.

[2] Harriet Sherwood, “Arnon Milchan reveals past as Israeli spy,” Guardian, November 26, 2013.

[3] Quoted in Michael B. Kelley, “Prolific Hollywood Producer Reveals His Double Life As An Israeli Spy,” Business Insider, November 26, 2013.

[4] Marie-Louise Olson and Helen Pow, “’I got to be my country’s James Bond’: Hollywood producer tells how he spied for Israel and had access to bank accounts to pay for guns and helicopters,” Daily Mail, November 27, 2013.

[5] Alexander Motyl, “What’s Really Going on in Vladimir Putin’s Head?,” Newsweek, August 18, 2016.

[6] Ibid.

[7] Ibid.

[8] Ibid.

[9] “Bashar al-Assad wins re-election in Syria as uprising against him rages on,” Guardian, June 4, 2014; “Landslide Win for Assad in Syria’s Presidential Elections,” Haaretz, June 4, 2014; “Bashar Assad wins Syria presidential election with 88.7% of vote,” Russia Today, June 4, 2014.

[10] Herb Keinon, “’Israel wanted Assad gone since start of Syria civil war,’” Jerusalem Post, September 17, 2013.

[11] See for example John J. Mearsheimer and Stephen M. Walt, The Israel Lobby and U.S. Foreign Policy (New York: Farrar, Straus and Giroux, 2007).

[12] “Netanyahu In 2001: ‘America Is A Thing You Can Move Very Easily,’” Huffington Post, July 16, 2010.

[13] Ernesto Londoño and Greg Miller, “CIA begins weapons delivery to Syrian rebels,” Washington Post, September 11, 2013.

[14] Mona Alami, “Syrian rebels pledge loyalty to al-Qaeda,” USA Today, June 14, 2013; “Syrian rebel whose group is linked to al Qaida visited U.S.,” McClatchy Newspaper, May 21, 2016; “‘US cooperating with Al-Qaeda again even after 9/11,’” Russia Today, May 24, 2016.

[15] “Crimea votes to join Russia; Ukrainians prepare for war,” USA Today, March 17, 2014.

[16] “China to play greater role in Syria while US ‘left out,’” Russia Today, August 17, 2016.

[17] “Pentagon Claims Russia Creating Bionic Superhuman Soldiers With Brain Implants,” Sputnik News, August 7, 2016.

[18] Friedrich Nietzsche, The Portable Nietzsche (New York: Penguin Books, 1976), 515–6.

[19] Ibid., 47.

*

code

  1. daniel 4 mesi fa

    Attenzione alle traduzioni, sembrano fatte con copia e incolla da google traduttore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dean Winchester 4 mesi fa

      Almeno hai capito qualcosa o ci vuoi solo dimostrare come sei bravo con la grammatica ?!
      Perché di solito l’ignorante quando non e’ capace di dire qualcosa di intelligente si attacca alla ortografia del testo letto !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertolini 4 mesi fa

    E’ vero…. per piacere non prestate il fianco agli attacchi dei nemici dei siti che si battono per la libertà di informazione…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace