"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

RENZISCHETTINO E LE LUCI DELLA RIBALTA: I SUCCESSI DI UN INCOMPETENTE AL COMANDO

Renzi fa il fenomeno

di Maurizio Gustinicchi

Oggi voglio essere buono, perché in due giorni ben tre amici mi hanno seguito nella nuova avventura. Questo significa avere un minimo di credibilità, esser sempre stato dalla parte del giusto e dei bisognosi. Così, per una volta, ho deciso di dedicare il pezzo a Renzi esaltandone le doti positive.

Egli si gode il suo 40% di voti alle Europee veleggiando in buone acque (personalmente) sebbene il paese abbia qualche problemino; il principale di questi è: 400 miliardi di euro di fabbisogno finanziario lordo da coprire nel 2015!

Milano Finanza

Ma questo non spaventa il SALSICCIAIO, che nel frattempo riempie il paese di tweet  LAVOLTABUONA e che, in un arco di tempo sufficientemente lungo, è stato capace di ottenere i seguenti grandissimi risultati:

1) Produzione industriale -3% a ottobre… 2) Entrate dello stato in calo del 2,7% a ottobre 3) Debito pubblico aumentato di 87 miliardi 4) Russia che non ti può comprare più distruggendo anche il turismo Riminese e Versiliese 5) Deflazione 6) Disoccupazione oltre il 13% 7) Def bocciato dalla UE con tanto di disponibilità di Moscovici per.fornire assistenza agli handicappati del MEF 8) Crollo degli investimenti fissi lordi pubblici e privati 9) Aziende che delocalizzano in Svizzera e Austria 10) Incremento dei fallimenti 11) Sofferenze bancarie che hanno raggiunto livelli di insanabilità
e LAST BUT NOT LEAST:
12) decrescita infelice a -0,5% contro un previsionale prudenziale di + 0,8%!

Ora direte voi: “ma dov’è evidenziata la parte positiva di Renzi in tutta questa lunga serie di successi?”
Il positivo sta nel vedere che nonostante tutto questo, ancora il paese non l’abbia preso a calci nel sedere.

Ciò significa che PER QUANTO CIALTRONE EGLI SIA, IL POPOLO CHE GUIDA (si fa per dire) IN REALTA’ E’ COMPOSTO PER LA PIU’ PARTE DI PERSONE DI GRAN LUNGA PEGGIORI! L’ITALIA E’ GUIDATA DAL PIU’ CIALTRONE DEI CIALTRONI CHE IN ESSA VIVONO, quindi è altamente legittimato a restare per anni dove si trova oggi.
Da uno capisci come sono tutti
(Ab uno disce omnis)

Non omnibus dormio.
(Non dormo per tutti)
Maurizio Gustinicchi

Fonte: Scenari Economici

*

code

  1. Ares 2 anni fa

    Vorrei rispettosamente far notare che alle europee il renzischettino si era da poco insediato e non poteva e doveva perderle (anche se europee) quelle elezioni, ovvero tutto taroccato non ha vinto una beata minchia…per quanto riguarda i successi beh i suoi e quelli che la stampa di regime ci propina quotidianamente, in realtà noi somigliamo ai gamberi ogni giorno sempre più indietro nel baratro della miseria…e non sono incompetenti ma solo degli impiegatucci ben pagati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. keki 2 anni fa

    Non vi sarebbe nemmeno il bisogno di commentare la condotta di Renzi o le condizioni nelle quali versano i cervelletti manipolati dei poveri italiani.Basta partire dal presupposto che Renzi vale quanto un centesimo bucato e segue le direttive imposte da “entità”superiori.Ora ,il dilemma è il seguente:il mondo segue un proprio destino,quanta parte abbiamo noi nel modificarlo?Il risveglio di coscienza collettivo o l’assopimento totale sono parte di ciò che è già scritto?Mi sono posta spesso un altro quesito:Qual è il vero progetto del Nuovo ordine mondiale?A parte il potere totale ed incontrastato su tutto il globo terracqueo.La devastazione dell’ambiente ,risultato della politica del burattinaio occulto,porterà ad una condizione di vita insostenibile anche per questi”intoccabili”.Vi è quindi ,un intento celato che va oltre al puro potere economico?Esiste forse qualcuno o qualcosa che muove i fili dello stesso burattinaio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace