"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Perchè i grandi media hanno censurato il discorso all’ONU della Cristina Kirchner?

Cristina Fernandez en la ONU

Per quale motivo le grandi reti TV internazionali hanno interrotto la diffusione in diretta e la traduzione del discorso della “presidenta”  Argentina , pronunciato dalla Cristina Fernandez Kirchner , presso l’Assemblea Generale dell’ONU a New York?

La risposta è semplice: Cristina F. Kirchner ha oltrepassato le linee rosse segnate dai nord americani e dai loro alleati.

Questi sono i principali punti del discorso della Cristina, pubblicati nelle reti sociali:

“Ci siamo riuniti qui circa un anno fa, quando veniva qualificato come terrorista il regime del presidente Bashar al-Assad in Siria e voi  tutti (rivolta ai rappresentanti dei paesi occidentali)  appoggiavate le forze ribelli in Siria, quelle che voi stessi qualificavate come “rivoluzionari” per la democrazia.

Oggi ci riuniamo nuovamente qui per cercare di sradicare  il pericolo rappresentato da questi stessi “rivoluzionari” i quali  sono poi risultati essere barbari e fanatici terroristi.

Voi avete ascritto in passato l’organizzazione di Hezbollah nella lista delle organizzazioni terroriste, mentre che adesso, in realtà, risulta evidente che questa è un grande partito riconosciuto ed accettato in Libano”.

“Voi avete accusato l’Iran di essere dietro l’attentato contro l’Ambasciata israeliana a Buenos Aires nel 1994, mentre gli investigatori argentini sono riusciti a provare, con prove certe, l’implicazione nell’attentato di questo paese (Israele).

Voi avete adottato una risoluzione contro Al Quaeda dopo gli attentati dell’11 Settembre. Paesi come l’Iraq e l’Afghanistan sono stati invasi ed i loro abitanti massacrati senza motivo, mentre che questi stessi paesi hanno subito i colpi del terrorismo”.

“Risulta dimostrato dopo la guerra di Gaza, che Israele ha commesso laggiù un disastro orribile ed ha causato la morte di un gran numero di civili palestinesi. In quel momento non vi siete interessati di altro che dei razzi che venivano lanciati su Israele e che non hanno causato molti danni nè perdite umane. Nessuno di voi ha condannato il genocidio attuato da Israele contro la popolazione di Gaza”.

“Noi ci siamo riuniti oggi per adottare una risoluzione internazionale che incrimini e combatta contro l’ISIS (lo Stato Islamico), mentre sappiamo  che questa organizzazione ha ottenuto l’appoggio di paesi ben conosciuti e che  sono gli attuali alleati di alcuni dei grandi stati membri  permanenti del Consiglio di Sicurezza” (allusione ad Arabia Saudita, Qatar ed Emirati)”.

Oltre a questi punti la presidenta ha trattato la questione dei così detti “fondi avvoltoio”, quei fondi finanziari speculativi che minacciano di portare il suo paese al default per la richiesta di pagare alcune migliaia di milioni di dollari per il calcolo di interessi passivi usurai  sul debito contratto, ed ha accusato questi fondi di essere dei “terroristi economici” che pretendono di destabilizzare il suo ed altri paesi emergenti con motivo di speculazione finanziaria.

Questa parte del discorso della “presidenta” Cristina Fernandez è stata “curiosamente” oscurata dalla grandi catene televisive come CNN, Reuters, Fox News, ABC news, Sky news, nonchè  dai grandi quotidiani internazionali come il New York Times, il Washington Post, Il Corriere della Sera, Repubblica, ecc..

Chissà per quale motivo le hanno tagliato il suo discorso,  si chiedono ingenuamente molte persone in Argentina, nei caffè di Buenos Aires  ed in altre parti del mondo occidentale ove si ritiene che la pluralità della informazione debba essere sempre assicurata.

Fonte: Telam.com.ar                  Clarin.com

Traduzione: Luciano Lago

*

code

  1. Piero61 2 anni fa

    salve
    strano che l’abbiano oscurata…non siamo in “democrazia” libertà egalitè fraternitè ? no siamo in pereppepepè…
    saluti
    Piero e famiglia
    ____________________
    con la Russia e con Putin

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luciano Lago 2 anni fa

      Ormai non dobbiamo meravigliarci più di niente: l’elite dominante sceglie per noi quali discorsi e quali slogans farci ascoltare. Lo fanno per “il nostro bene”. Neanche George Orwell aveva previsto tanto….
      Saluti

      Luciano Lago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leo 2 anni fa

    Grande Cristina. Una cosí ce la sognamo. In cambio abbiamo i renzi ed i napolitano . Una catastrofe per l´Italia. Cristina ha osato criticare la finanza di rapina giudaica ed Israele. Grave errore perché hanno il monopolio dell´informazione, oltre a tutto il resto. La censura é il minimo che le possa accadere. Altri personaggi scomodi sono stati eliminati. Una specialitá, questa, tutta del Mossad. I gentili ridotti al livello di zombi schiavizzati. Ma per questo vero e proprio parco buoi, il pericolo sono le moltitudini malfamate dell´Islam oppure Putin. Poveri noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio 2 anni fa

    Chi commenta mi pare che non conosca bene la situazione in Argentina! Ovviamente l’oscuramento di questo discorso è assolutamente riprovevole (mi piacerebbe sentire l’originale) ma questo non fa certo di K una santa. Lei e il Marito si sono mangiati il paese, lo hanno portato sull orlo della rovina (e forse un po’ più in la) e hanno concesso alle multinazionali come la Monsanto di fare i loro luridi giochi.
    Per cui è bene non confondere le cose. Non è detto che chi subisce un torto sia nella ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Anacronista 2 anni fa

      Tanto che, nelle province agricole, le coltivazioni OGM stanno facendo aumentare notevolmente i casi di cancro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace