"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’Iran mette sull’avviso gli USA ed Israele per “l’avventurismo” in Siria

Iran trupas de elite

Il vice ministro degli Esteri dell’Iran, Husein  Amir  Abdolahian, ha messo sull’avviso gli Stati Uniti ed Israele circa la “politica avventurista” di Washington e dei suoi alleati nel territorio della Siria.

“La coalizione internazionale, gli USA ed i sionisti, subiranno dure conseguenze se vorranno portare a compimento qualsiasi tipo di “avventurismo” e determinate attività di ingerenza,  con il pretesto di combattere il gruppo terrorista ISIS (Daesh in arabo) che possano provocare un rovesciamento fondamentale in Siria”, ha sottolineato il diplomatico iraniano.

Nel corso del suo intervento, presso il vertice denominato “L’Iraq e la Coalizione Internazionale Antiterrorista”, tenutosi a Teheran, nella capitale iraniana, Amir Abdolahian ha assicurato che l’Iran “non permetterà mai che il governo siriano ed il Fronte della  Resistenza siano abbattuti per opera dei terroristi.”.

Husein  Amir  Abdolahian

Oggi, ha dichiarato il diplomatico iraniano, “gli Stati Uniti sanno bene che qualsiasi tentativo instradato  a cambiare il sistema politico in Siria, sotto la copertura della lotta contro il terrorismo, metterà in pericolo la sicurezza del suo principale alleato: il regime di Tel Aviv”.

“La Repubblica islamica adotterà qualsiasi misura, se necessario, nel contesto delle norme internazionali, per appoggiare i propri alleati”, ha messo in chiaro il diplomatico.

Circa il ruolo della Turchia negli avvenimenti regionali, Amir Abdolahian ha ammesso che esistono alcuni disaccordi tra Teheran ed Ankara, visto  che quest’ultima esige la rinuncia del presidente siriano, Bashar al-Assad, mentre che Teheran, ritiene che, su questo argomento, non spetta decidere a nessun altro se non alla nazione siriana.

Gli Stati Uniti, che a capo della coalizione, hanno iniziato dal mese scorso gli attacchi aerei contro le posizioni dell’ISIS in Siria e nell’Iraq, tuttavia l’offensiva aerea non ha potuto frenare l’avanzata dei terroristi ed ha prodotto al momento decine di vittime fra i civili.

Gli analisti dubitano che Washington cerchi realmente di combattere il terrorismo con questi attacchi, già che, secondo varie informazioni, gli USA hanno avuto molto a che vedere con la formazione dell’ISIS.

Nel frattempo l’ambasciatore USA Brett Mc Gurk, in visita ad Ankara, sta facendo pressioni sul governo di Erdogan perchè la Turchia intervenga attivamente con truppe di terra in Siria per fermare l’avanzata dell’esercito dell’ISIS.

La stessa rappresentante statunitense presso le Nazioni Unite, Jen Psaki, ha dichiarato oggi che la Turchia si trova ben posizionata per contribuire agli sforzi della coalizione per vincere l’ISIS con una stretta cooperazione militare, bloccando il finanziamento al terrorismo, fermando il flusso dei combattenti stranieri e prestando assistenza umanitaria.

Fonti: Hispantv             Ultimahora

Nella foto in alto: truppe d’elite dell’esercito iraniano

Nella foto al centro: l’ambasciatore Husein Amir Abdolahian

*

code

  1. Ares 2 anni fa

    Beh l’intento degli USA e Israele è proprio quello…destabilizzare e rovesciare il governo attuale. Quindi dobbiamo attenderci un’intervento diretto dell’Iran ? La faccenda diventa sempre più insidiosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luciano Lago 2 anni fa

      Da informazioni recenti si sa che alcuni reparti d’Elite delle forze iraniane sono già’presenti in Siria e combattono a fianco dell’Esercito arabo siriano. Probabile un aumento della presenza iraniana nel paese per sostenere la controffensiva siriana contro i mercenari sostenuti dai sauditi, dal Qatar e dall’Occidente. Un intervento diretto della Turchia provocherebbe un grande allargamento del conflitto con possibile intervento dell’Iran ed eventuale sostegno della Russia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ermelinda 2 anni fa

    Signori se usassero il modo piu’ semplice di non acuistare armi da guerra – forse andrebbero in fallimento
    Se qualcuno potesse sequestrare oppure pignorare oppure confisca dei missili in Siria – tante lerone innocenti sarebbero salve e tante case ci sarebbero ancira e svolgerebbero anche loro la vita normale come tante persone sia in uniine europea e vaticano ecc –
    Non pagarle e’ una cosa intelligente da fare – e metterle in un museo – ( e fate pagare ingresso) perche’ persone innocenti vengono uccise – brave gente – cosa hanno fatto?
    Non vanno in carcere nemmeno i piloti dei raid della Nato ecc
    Erano perone con certificato di idoneita’ e buona salute per usare i missili ( hanno le scritte e avverte d uso nuoce gravemente alla salute e chi sta’ viini) omologti e immatricolati i misdili za l eccesso di velocita’ vengo verbalizzate le mukte ecc – Inquinamento ecc –
    In tutti questi anni il cielo piange di arabi – ilmcielo piange di arabi
    Vedo gli arabi da lontano sento gli arabi da lontano sento gli arabi che mi chiamano Arabi arabi arabi
    Distinti saluti Ermelinda Mangiavini Brescia italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ermelinda 2 anni fa

    Mi sembra che vogliono firmare per il nuckeare – chiedo di pensarci qualche giorno in piu’ divono che la lontanza sai e’ come il vento – e la calma e’ la virtu’ dei forti e l ignoranza dei miseri –
    Sapetr che le centrali nucleari portano il 80% della popolazione tumori – ( servirebbero ospedali medivinsli personale cremazioni struture cimiteriali ecc – e l aria sempre piu’ pesante e ibwuinante – ) sapete che si nasce per vivere e non per essere uccisi ( Reato uccidere e Rubare) carestie epidemie –
    Cosa vuol dire Drogarsi? – ( fate la campagna pubblicitaria contri la Driva – co,tivste semolice tabacco da sigarette o toscano o pipa ) o piante aromatica in base al vs clima e la possibilita’ di irrigazione o fi piante grasse da fioriere nei centri commerciali uffici giardini e negli appartamenti –
    Mettete le colonnine per i vs militari e lucidate stivaleti e scarpe – i militari devono essere istruiti per aiutare e fare del bene – non per uccidere – ( ucviddre criminali- offrono doldi per uccidere – prendeteli – e voi fateli lavorare ( non si sporcano loro le mani perche’ REATO – potete farli morire di fame senza i razxi i misdili i raid ecc – distinti saluti Ermelinda M. Brescia italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace