"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’ex cancelliere tedesco Helmut Schmidt lancia l’allarme su rischio guerra mondiale

Nuclear boom

BERLINO – ”Il pericolo che la situazione si aggravi come nell’agosto del 1914 aumenta di giorno in giorno”.

A ventilare la minaccia di una Terza Guerra Mondiale a seguito della crisi politica attualmente in corso in Ucraina e’ l’ex cancelliere tedesco Helmut Schmidt, che in un’intervista al quotidiano Bild ha detto che ”la situazione mi sembra sempre piu’ simile”.

Secondo Schmidt, che oggi ha 95 anni ed e’ stato capo del governo tedesco dal 1974 al 1982, i funzionari di Bruxelles ”capiscono troppo pocodi politica estera. La Ue ”e’ troppo coinvolta nella politica estera, quando la maggior parte dei Commissari europei la comprende a malapena. L’esempio piu’ recente e’ il tentativo della Commissione europea di integrare l’Ucraina e prima ancora la Georgia, che tanto per ricordarlo, si trova fuori dall’Europa. Si tratta di megalomania, non c’e’ niente da fare”, ha aggiunto Schmidt.

Fonte: Italianirib

*

code

  1. Saverio 3 anni fa

    É una pazzia credere che Madre Russia ceda le sue figlie Ucraina e Georgia in nome di un ideale di libertà utopistico rivelatosi un fallimento che porta il nome di UE,il mondo bisogna intenderlo alla maniera di Nietzsche,con due potenze che governano e si confrontano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace