"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’Arabia Saudita spiana la strada per una aggressione israeliana contro il Libano

L’Arabia Saudita spiana la strada per favorire una guerra di aggressione da parte israeliana contro il Libano, secondo il giornale libanese Al-Safir.
“La Lega Araba (LA) non risparmierà gli sforzi nell’ora di chiedere al regime israeliano di iniziare una guerra contro la Resistenza del Libano (Hezbollah) e quella della Palestina (HAMAS e FPLP), in particolare nel momento in cui vari ministri arabi qualificano come “terroristi” le forze della Resistenza, ha precisato questo sabato il giornale Al-Safir.

Allo stesso modo hanno aggiunto che vari paesi arabi, specialmente la “squalificata” Lega Araba, insistono nel aiutare i sionisti preparando il terreno per una aggressione militare contro il Libano ed il movimento Hezbollah.


Sfortunatamente, le cancellerie dei paesi membri della L.A. – che in un primo luogo devono prendere atto degli interessi delle nazioni arabe – hanno emesso un comunicato sotto pressione dell’Arabia Saudita e degli Emirati Arabi (EAU) che ha preso di mira la Resistenza”, ha comunicato la fonte.

La Lega Araba ha emesso una dichiarazione il Venerdì con cui aveva qualificato Hezbollah come “gruppo terrorista”, questa era arrivata appena 10 giorni dopo che lo stesso tipo di dichiarazione era stata fatta dal Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG), il blocco dei paesi delle monarchie del Golfo, satelliti e vassalli dell’Arabia Saudita ( Arabia Saudita, Barhéin, Qatar, EAU, Omán e Kuwait).

Questa decisione contro Hezbollah, che di fatto è l’organizzazione che combatte sul terreno il terrorismo salafita in Siria assieme all’Esercito siriano, ha provocato dure critiche da parte della Repubblica Islamica dell’Iran, da parte della Siria, della Tunisia, dello Yemen, dell’Iraq, dell’Algeria e l’opposizione del Barhein, fra gli altri. Tuttavia questa accusa lanciata contro Hezbollah è stata approvata ed ha ricevuto il plauso di Israele.

Nota: Se esistevano ancora dei dubbi circa la contiguità delle Monarchie del Golfo con Israele, questi sono stati fugati dagli ultimi comunicati emessi. Si era compreso già da molto tempo che esisteva una solida alleanza e condivisione di comuni interessi tra i monarchi dell’Arabia Saudita , gli stati satelliti di questa ed Israele e che questi accordi di vertice sono stati fatti alle spalle dei popoli arabi ed in particolare del popolo palestinese che da decenni subisce l’occupazione e le vessazioni del regime di Israele, oltre che della popolazione libanese che è destinata a subire una nuova guerra di aggressione da parte del regime di Tel Aviv.

Da molti indizi sembra prossimo un nuovo conflitto tra Israele ed il Libano, questa volta per annientare quello che il regime di Tel Aviv considera il suo acerrimo nemico : l’Hezbollah libanese . Appare ormai evidente il ruolo di complicità della Monarchia Saudita e della Lega Araba nel progetto di annientamento della Siria e del Libano per favorire i piani degli Stati Uniti e di Israele nella regione mediorientale.

Fonti : Al Safir     HispanTv

Traduzione e nota: Luciano Lago

*

code

  1. Brasile domenico 1 anno fa

    Oramai la vita umana non vale più niente. Esistono solo egoismi e ideologie false per propi interessi. Il mondo, unico mondo abitato finora conosciuto e uno schifo. L’essere umano e una meda per colpa di qualcuno frustato, megalomane e viscido.

    Rispondi Mi piace Non mi piace