"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’aiuto della Cina alla Russia rivoluziona il sistema finanziario mondiale”

yuan-banca-china

L’intenzione della Cina di aiutare la Russia per risolvere le sue difficoltà economiche, che Pechino ha annunciato dopo i recenti aiuti al Venezuela e all’Argentina, di fatto segna la fine del sistema di Bretton Woods in vigore dopo la Seconda Guerra Mondiale, è l’opinione dell’editorialista di Bloomberg William Pesek citata dal quotidiano Chicago Tribube.

Le azioni della Cina dimostrano la perdita della leadership degli Stati Uniti dal sistema finanziario globale, nonché il loro indebolimento dell’influenza in Giappone e in Asia. La Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB, Banca Asiatica per gli Investimenti nelle Infrastrutture), fondata questo autunno da una ventina di Paesi guidati dalla Cina, può essere considerata il “killer” della Asian Development Bank, guidata da Tokyo, nonché una minaccia estremamente grave per il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale, si afferma nell’articolo.

Come suggerito da William Pesek, la Cina supporta altri Paesi per accrescere la sua influenza geopolitica e contemporaneamente fornisce assistenza a Stati che non sono d’accordo con la politica degli Stati Uniti e dei suoi alleati. L’accordo sul currency swap con la Russia e l’Argentina, così come il prestito concesso al Venezuela, indicano che la Cina è pronta a dare i soldi in cambio di alleanze diplomatiche, ritiene l’autore.

Se la crisi nell’eurozona fosse destinata a peggiorare nel 2015, la Cina può contare sul fatto che i leader europei siano disposti ad ammorbidire le loro critiche e in caso di problemi con le istituzioni finanziarie occidentali quasi tutti i Paesi asiatici potrebbero chiedere aiuto alla Cina, ipotizza William Pesek.

Secondo l’autore, grazie all’aiuto della Cina ai Paesi con problemi economici, Pechino può costringere il Fondo Monetario Internazionale, la Banca Mondiale e la Asian Development Bank a farsi coinvolgere in questo gioco.

Fonte: Italian.ruv.ru

*

code

  1. Anacronista 2 anni fa

    Provate anche voi un senso di assurdo e di disgusto, guardando quei foglietti di carta stampata e pensando che facciamo dipendere il mondo da loro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace