"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Incredibile dichiarazione del segretario NATO Stoltenberg

Stoltenberg segretario NATO

Imponente squadra navale russa verso la Siria, Nato “preoccupata”
Stoltenberg:” se partecipa ad attacchi aumenterà sofferenze Aleppo”
Bruxelles, 20 ott. (askanews) –

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg si è detto “preoccupato” che il contingente militare della portaerei russa “Ammiraglio Kuznetsov” diretta verso la Siria possa unirsi agli attacchi sulla città di Aleppo.
“Siamo preoccupati che la squadra navale della portaerei possa sostenere le operazioni militari in Siria, aumentando le sofferenze della popolazione”, ha dichiarato citando Aleppo.

La portaerei russa “Ammiraglio Kuznetsov” è salpata il 15 ottobre per il Mar Mediterraneo, dove le unità navali russe sono impegnate nel supporto dei raid aerei contro i ribelli siriani. La portaerei è scortata da un incrociatore, un cacciatorpediniere e alcune unità antisommergibile; per la “Kuznetsov” – l’unica portaerei della Marina militare russa, di stanza nella base di Murmasnk – si tratta della prima missione dopo le recenti operazioni di ammodernamento.

La portaerei è transitata nei giorni scorsi davanti alle coste norvegesi e oggi, secondo il Daily Mail, era diretta allo stretto di Dover.

Nota: Il segretario della NATO Stoltenberg non si è mai “preoccupato” quando la NATO faceva infiltrare dalla Turchia alla Siria migliaia di mercenari jihadisti, addestrati e riforniti di armi dagli istruttori della NATO negli appositi campi in Giordania e in Turchia.
Lo stesso segretario non si è mai “preoccupato” per le sofferenze della popolazione siriana quando questi terroristi colpivano in modo indiscriminato la popolazione con l’artiglieria e le bombe contro i mercati, le scuole, le abitazioni civili.
Adesso invece si che “si preoccupa” Stoltenberg perchè i russi e l’Esercito siriano stanno facendo piazza pulita di questi terroristi.

Si dimostra quali siano le vere preoccupazioni dei capi della NATO: proteggere i loro terroristi, i loro mercenari. Complimenti sig. Stoltenberg si vede che il suo stipendio dalla NATO anche questa volta se lo è ben guadagnato.

L.Lago

*

code

  1. Anonimo 1 mese fa

    …secondo me ci crede davvero, a quello che dice…una simile faccia da culo rasenta la follìa lucida.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Walter 1 mese fa

    Lago, scusa il fuori-tema, volevo dirti che su UNHCR avevi ragione tu. Ma porca puttana, non c’é rimasto più niente di sano in questa parte di mondo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Redazione 1 mese fa

      Come volevasi dimostrare. Diffidare sempre delle ONG anglossassoni, sono parte del sistema di potere e di manipolazione.
      Saluti

      L.Lago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dario 1 mese fa

    “l’unica portaerei” Russa, e c’è chi si illude che in uno scontro con gli Usa possano avere la meglio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tania 1 mese fa

      Ma che importa chi vincerebbe dato che rimarrebbero solo i soliti potenti e i loro scienziati, tutti al sicuro in qualche bunker, + gli umani che li servono, naturalmente tutti giovani, belli, mansueti…
      La realtà supera sempre i film, che roba!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tania 1 mese fa

        E comunque non penso che i russi siano messi come dice Dario. Seeeeeeeeeeeeeeee, non confondiamo la RUSSIA con l’Iraq.
        E non sento proprio la necessità, ma proprio nessuna nessuna, di vedere se la Russia è più potente degli USA o viceversa, mi sembra logico il perché.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mardunolbo 1 mese fa

    La montagna di stoltezza ha parlato ancora una volta….”stolten-berg”

    Rispondi Mi piace Non mi piace