"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Gli Stati Uniti sono preoccupati per l’aumento della capacità difensiva dell’Iran

iran-launches-new-missiles-

Risposta del presidente iraniano alle accuse americane

La forte capacità difensiva della Repubblica Islamica dell’Iran ha spinto gli USA ad accusare il paese persiano di “attuare sforzi per incrinare la sicurezza della regione”.
“In particolare il programma missilistico attuato dall’Iran continua a essere considerato una minaccia pericolosa per la regione”. Ha dichiarato il portavoce del Pentagono, John Kirby, per poi aggiungere che il suo ufficio ha esaminato le informative di riferimento e si tratta di una questione che segue da vicino.

Kirby ha fatto queste dichiarazioni il Martedì, un giorno dopo che il ministro della difesa iraniano, il generale di Brigata Husein Dehqan, aveva annunciato le prove fatte con successo di due nuovi missili iraniani, terra- terra ed aria- terra. Secondo il ministro della Difesa iraniano, questi nuovi missili hanno la capacità di raggiungere, con alta precisione, importanti obiettivi come ponti, carri armati, attrezzature militari e centri di comando.

Husein Hquan

 

 

 

 

La Repubblica islamica dell’Iran ha riconfermato in diverse occasioni che il suo potenziale militare si basa su una dottrina difensiva e dissuasoria per affrontare con fermezza qualsiasi minaccia.
La risposta del presidente persiano è stata quella di affermare che l’Iran non ha invaso nessun paese da più di 200 anni (al contrario di altre potenze) e non è mai retrocesso innanzi alle aggressioni di altri paesi né lo farà mai, ha assicurato il Martedì il presidente iraniano, Hasan Rohani, con il motivo del 35°anniversario della Rivoluzione Islamica dell’Iran (1979).

Fonte: Hispantv

 

*

code