"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Gang di coloni ebrei dà fuoco a seminario greco-ortodosso a Gerusalemme

Incendio Seminario ortodosso

Gerusalemme-Quds Press e Ma’an. Giovedì, coloni ebrei hanno dato fuoco a un seminario greco-ortodosso a Gerusalemme e hanno cosparso i muri di slogan razzisti.

Fonti palestinesi hanno affermato che i coloni hanno appiccato incendi in diverse stanze del seminario “Monte Sion”, situato vicino alla Porta di Jaffa.

Da parte sua, il ministero degli Esteri palestinese ha condannato l’atto vandalico: “Martedì i coloni hanno dato fuoco alla moschea al-Huda di Jaba’a, e oggi hanno commesso un nuovo crimine e aggressione razziale violento contro la chiesa ortodossa. Questa ripetuta aggressività degli estremisti ebrei e delle loro organizzazioni terroriste viene compiuta sotto gli occhi del governo israeliano e delle sue istituzioni che non fanno nulla per impedirla”.

I media israeliani hanno riportato che gli assalitori hanno versato liquido infiammabile in alcune stanze e hanno dato fuoco.

Sui muri della struttura cristiana hanno scritto: “Gesù è un figlio di puttana” e “Redenzione di Sion”.

Martedì, una gang di coloni ha dato fuoco alla moschea al-Huda, a Jaba’a, nel distretto di Betlemme.

Secondo quanto ha riportato l’agenzia Wafa, il ministero degli Esteri palestinesi ha dichiarato che i due attacchi rappresentano “una dichiarazione ufficiale di guerra religiosa”.

Tratto da Infopal

Nota: Questo episodio, che non è isolato ma fa seguito ad altri dello stesso genere, dimostra che in Palestina non è soltanto la popolazione palestinese di fede islamica a subire le persecuzioni dall’arroganza dei coloni ebrei  e delle forze israeliane ma queste persecuzioni e varie forme di vessazione e limitazione dei diritti più elementari riguardano anche la minoranza cristiana (ortodossa e cattolica) che ancora esistono nel paese, sebbene il loro numero si sia sempre più ridotto negli ultimi anni.

*

code

  1. Piero61 2 anni fa

    salve
    nessun giornale italiano darà mai notizie come queste, visto che sono tutti in mano ebraica…repubblica, la stampa, il corriere, il foglio, eccetera
    saluti
    Piero e famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luciano Lago 2 anni fa

      Sono quelle notizie che vengono occultate dai media, non per nulla il Italia siamo al 72° posto per la libertà di stampa.
      Ricambio i saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace