"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Fra Germania e Stati Uniti si è verificata la maggiore frattura dalla Seconda Guerra Mondiale

John Kerry, Angela Merkel

Alcune figure di rilievo dell’Amministrazione USA, comne l’ex direttore della CIA, Michhael Hayden, non nascondono il proprio disagio nei confronti delle posizioni assunte ultimamente dalla Germania in relazione alla crisi ucraina in quanto ritengono che i tedeschi stiano operando in modo autonomo, come adulti e non come persone  subordinate a quella che viene definita l’alleanza dei “cinque occhi” (USA, Regno Unito, Canada’, Australia e Nuova Zelanda), lo sostiene l’ex ufficiale della CIA,  Ray Mc Goven.

“E’ avvenuta in questo periodo la rottura più significativa dai tempi della Seconda Guerra mondiale tra Germania e Stati Uniti”, ha dichiarato l’ex ufficiale della CIA,  Ray Mc Govern ad RT. “Per la prima volta in 70 anni, i tedeschi stanno uscendo dall’adolescenza per entrare nell’età adulta; sono disposti a tenere testa agli USA ed a dirgli, badate che in nostri interessi non sono gli stessi dei vostri, non vogliamo una guerra nell’Europa centrale ed andiamo a fare in modo di evitarlo”.

Allo stesso modo, l’ex ufficiale ha rivelato che l’ex direttore della CIA “si trova molto insoddisfatto in questi giorni, in particolare per la condotta della cancelliera tedesca Angela Merkel perchè questa non sta operando in modo obbediente ,visto che sta considerando in primo luogo gli interessi della Germania con l’impedire che possa peggiorare la situazione in Ucraina”.

“Hayden sta cercando di far capire alla Merkel ed a tutti gli altri che si trovano fuori dell’alleanza dei “cinque occhi”, che sono cittadini di stati secondari e continueranno ad esserlo finchè non obbediranno nello  stesso modo di come lo fanno gli altri quattro (Regno Unito, Canada’, Australia e Nuova Zelanda), ha avvertito Mc Govern.

Fonte: RT Actualidad

*

code