"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Ex sindaco di Londra: L’Arabia Saudita è l’origine del terrorismo ed è una minaccia per l’Europa ed il Regno Unito

La minaccia reale per l’Occidente non è quella rappresentata dalla Russia” , ha affermato Ken Livingstone, ex sindaco di Londra, “in realtà la vera minaccia per il Regno Unito e per l’Occidente si trova nell’ Arabia Saudita e nella sua ideologia radicale . Dobbiamo affrontare la minaccia del radicalismo integralista e la maggior diffusione di questo è stata finanziata e sostenuta dall’Arabia Saudita , il nostro principale alleato, che ha finanziato la forma più intollerante dell’Islam e che non ha alcuna relazione con gli insegnamenti del Profeta (dell’Islam el Hazrat) Maometto”, ha aggiunto.

Come è stato scritto anche dal giornale britannico The Independent, Livingstone ha sottolineato che la denominata coalizione anti ISIS, diretta dagli USA, ha dimostrato di non avere una reale volontà di combattere il terrorismo. Dopo aver dichiarato che il radicalismo islamico è stato finanziato dai sauditi e dai qataroti da circa 70 anni, l’ex sindaco ha aggiunto di ritenere che il fattore che ha anche favorito l’espansione dell’ideologia piena di odio del wahabismo, è stato  l’appoggio che le autorità del Regno Unito e degli Stati Uniti hanno fornito direttamente la loro politica, adesso è però arrivato il momento che venga detto loro di smettere di finanziare questo radicalismo o non potranno continuare ad essere nostri alleati”.

Livingstone ex sindaco di Londra
Livingstone ex sindaco di Londra

Lex sindaco ha anche affermato che l’Occidente si trova screditato dopo i suoi fallimenti nelle guerre condotte in Afghanistan ed in Iraq e,- a suo giudizio-  l’Occidente deve integrarsi non soltanto con la Russia e l’Iran, ma anche con la Cina ed il Brasile per fare fronte alle sfide della minaccia terroristica.
In un articolo, pubblicato in Novembre sulla rivista statunitense Politico, è stato  messo in rilievo che i wahabiti sauditi sono i veri nemici dei paesi occidentali.

Anche il giornale New York Times ha sottolineato nello stesso mese che l’Arabia Saudita è la versione bianca del gruppo terrorista ISIS (Daesh in arabo).
Lo Stato Islamico con migliaia di integranti che provengono da molti paesi, inclusi europei e nordamericani, commette crimini di lesa umanità in alcuni paesi della regione come in Siria in Iraq ed in Libia, tra i quali di evidenziano esecuzioni sommarie e sgozzamenti di persone innocenti.

Finalmente anche alcuni esponenti politici occidentali, più accorti dei responsabili governativi europei, iniziano a manifestare consapevolezza e preoccupazione del percorso suicida intrapreso dall’Europa che si è schierata al fianco dei carnefici che stanno seminando morte e distruzione in alcuni paesi del Medio Oriente e che hanno ricevuto armi e sostegno anche dagli stessi governi occidentali, interessati, per i loro fini, a rovesciare i regimi esistenti nella regione come quelli di Gheddafi in Libia a ed Bashar al-Assad in Siria.

Fonte: Hispan TV

Traduzione e sintesi: Manuel De Silva

*

code

  1. riccardo 2 anni fa

    quindi dobbiamo abbracciare tutti l’islam ortodosso e scartare quello radicale …? creare un europa multietnica – detto da chi? dagli stessi che finanziano i ribelli .. per destabilizzare stati che non si piegano al volere del diktat

    Rispondi Mi piace Non mi piace