"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

E’ ANCORA COSI’ DIFFICILE IDENTIFICARE IL NEMICO?

Capitalista finanziario

di Salvatore Tamburro

“E’ essenziale capire che la radice del male è il “mondialismo finanziario”, il dominio del mondo finanziario (istituzioni sovra-nazionali, massoneria deviata, famiglie) che da secoli controllano il denaro, le banche commerciali e le banche centrali, che a loro volta controllano politici, dirigenti pubblici, servizi segreti, magistratura e mezzi di informazione.

Diffidate di tutti coloro che gettano fango su chi esalta soluzioni di interesse nazionale (es.: il potere di emettere moneta nelle mani dello Stato) ed, invece, si rivelano favorevoli ad accentrare sempre più potere nelle mani dell’elite finanziaria, truffando ed illudendo il popolo che sia necessario farlo per risolvere i problemi di disoccupazione o per ridurre il debito pubblico. Io sono fiero, ma allo stesso tempo stanco di girare dal 2007 tutta l’Italia dicendo che il vero nemico da abbattere sia la finanza internazionale (quando 5-6 anni fa la maggior parte della gente si scannava ancora tra destra e sinistra, io insieme a pochissimi altri ero tra i pochi a parlare di signoraggio bancario, riserva frazionaria, bilderberg, N.W.O., sovranità monetaria e venivo etichettato in maniera dispregiativa come complottista, nazi-fascista, pazzo. Ora mi sembra che finalmente queste tematiche, almeno in rete, siano diventate di pubblico dominio e molti ne abbiano capito l’importanza).

Mi chiedo quindi:  E’ ancora così difficile identificare il nemico? Forse per molti ancora si.

Eppure ci hanno tolto la sovranità monetaria e la sovranità politica; c’è ancora chi ha bisogno di ulteriori prove per ammettere che siamo in piena DITTATURA FINANZIARIA e urge ribellarsi ad essa e a tutti coloro che servilmente sono ad essa collusi? Io non credo. Potrei farvi una lunga lista di nomi di coloro che sono stati per anni (…e continuano ad esserlo) servi delle banche e nemici del popolo italiano, ma questa mi riservo di farla in vista della creazione di un futuro tribunale popolare nazionale che di questo passo non tarderà ad arrivare, vista che la presa di coscienza dei cittadini sulla TRUFFA di questo sistema economico sta divenendo indirettamente proporzionale alla sopportazione di questi crimini operati dalla finanza internazionale.”

Fonte: Salvatore Tamburro due

*

code