"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Decine di agenti della CIA e dell’FBI uccisi in Ucraina.

AGENTES DE LA cia

Agenti della CIA e dell’FBI muoiono per la giunta illegale in Ucraina.

Gli USA / CIA / NATO hanno intensificato le operazioni militari e continuano a condurre attivamente la loro guerra segreta in Ucraina contro il popolo ucraino, in una posizione estremamente pericolosa dato che l’intera operazione è mal pianificata e non sta riuscendo. Le conseguenze possibili potrebbero portare con sé la minaccia di innescare una vera e propria guerra, se non la terza guerra mondiale, contro la Federazione Russa che non vuole ciò e che continua a tentare di trattare nonostante la minaccia aggressiva nel suo giardino di casa, attraverso la diplomazia e mezzi pacifici. La cattura e l’uccisione di recente di 25 agenti della CIA in Ucraina mostra solo la disperazione dello sforzo statunitense e la totale mancanza di rispetto non solo per il diritto internazionale e il popolo dell’Ucraina, ma anche per la vita dei propri uomini della CIA.

I fatti sono i seguenti (sostenuti da decine di rapporti, dichiarazioni di testimoni oculari e prove visive): il 18 maggio il sindaco di Slavyansk, Vyacheslav Ponomaryov ha annunciato che: “Le truppe controllate da Kiev e le « forze dell’ordine » hanno subito pesanti perdite durante le cosiddette operazione ‘anti-terrorismo’ nella parte orientale del Paese “.

“Almeno 650 militari sono stati uccisi, feriti o fatti prigionieri negli ultimi dieci giorni”, ha detto.

“Ci sono 70 stranieri tra di loro e di questi 13 agenti della US Bureau Federale di Investigazione (FBI) e Central Intelligence Agency (CIA) sono stati uccisi e altri 12 sono rimasti feriti”, Ponomaryov ha detto ai giornalisti.

Il sindaco ha anche detto che le forze di autodifesa hanno inflitto pesanti perdite al settore destro (Pravdy Sektor) e alle forze armate ucraine e hanno anche completamente spazzato via gli operativi “Alpha” della giunta.

Secondo i rapporti dei media e delle televisione il Sindaco Ponomaryov ha dichiarato che per quanto riguarda i “…mercenari stranieri nelle file del boia ucraino, hanno anche loro subito perdite importanti. Secondo Ponomarev, una compagnia militare privata Analizy Systemowe Bartlomiej ha perso 6 persone, la Greystone 14 persone, la Academi 50 persone; La CIA e l’FBI. hanno perso 25 dipendenti, di cui 13 – uccisi ”

“Inoltre, gli uccisi o i feriti della 95esima brigata aereo mobile sarebbe 40 soldati delle forze armate ucraine, così come 20 membri del MUP. Le milizie del Donetsk invece hanno subito dal 2 maggio al 12 maggio, 8 morti e tre feriti.”

Gli Stati Uniti negano.

La Voce della Russia ha anche riferito che la CIA ha negato le affermazioni su un post tramite Twitter, che naturalmente era prevedibile: “La US Central Intelligence Agency (CIA) ha negato i rapporti che indicavano come un certo numero di agenti della CIA sarebbero stati presumibilmente uccisi negli scontri tra forze fedeli alle autorità di Kiev e le unità di autodifesa in Ucraina orientale.”

“Un funzionario della CIA secondo l’ambasciata degli Stati Uniti via Twitter ha riferito che “tali incidenti e le denunce di attivisti filo-russi non corrispondono alla realtà.”

Negazione plausibile

La Negazione plausibile è una frase coniata dalla stessa CIA “Per descrivere la trattenuta di informazioni da parte di alti funzionari, al fine di proteggerli da conseguenze in caso di attività illegali o impopolari da parte della CIA che diventino poi di dominio pubblico.”

A causa del fatto che la negazione passa attraverso un post su Twitter, e non da una dichiarazione ufficiale della CIA, dell’FBI, o dalla Casa Bianca e dato che la CIA e l’FBI sono fortemente coinvolti in operazioni illegali in Ucraina, direi che si tratta di un dato di fatto che la CIA abbia perso funzionari, agenti, mercenari e personale di supporto in Ucraina. Il fatto che sia accaduto è scontato, la domanda è quanti ne abbiano persi.

Operazioni illegali

A causa dell’enorme flusso di informazioni e della massiccia quantità di relazioni, perdite e rivelazioni c’è poco dibattito nei media circa un fatto semplice, ma determinante, ovvero l’ingerenza dell’apparato USA / CIA / NATO / UE nella sovranità degli affari dell’Ucraina. A peggiorare le cose gli USA / CIA / NATO / UE innegabilmente adesso hanno sangue sulle loro mani, non solo quello dei civili ucraini, tatari e russi, ma anche dei cittadini di altri paesi.

Il fatto che viene principalmente ignorato è che le “operazioni” USA / CIA / NATO / UE e le ingerenza in Ucraina sono illegali. Dal rovesciamento del governo democraticamente eletto,all’assassinio di agenti di polizia, all’uccisione di chi è contro la giunta, al supporto e alla formazione del Settore destro ed infine all’importazione di mercenari della Greystone ed altri mercenari per uccidere gli ucraini. L’intera “operazione” è illegale.

Gli Stati Uniti d’America sono coinvolti in una guerra illegale e sporca in un paese dove non avevano alcun tipo attività in essere in primo luogo. L’operazione ucraina non serve alcun interesse riguardante la sicurezza Americana, non c’è alcuna questione riguardante “la protezione delle vite americane” a noi la sicurezza, non c’è alcun guadagno per il popolo americano, figuriamoci questioni come i diritti umani o qualsiasi altra cosa. La USA/NATO vuole piazzare i propri missili in Ucraina per minacciare ulteriormente la Russia, che non ha fatto nulla se non cercare di essere amichevole e semplicemente fare affari. Le operazioni della CIA in Ucraina sono illegali. Punto. Fine della discussione.

Non dibatterò di quanti poveri ucraini innocenti sono morti o hanno sofferto nel colpo di stato Nuland e dal momento che solo per citare alcuni episodi, ci sono persone che sono state bruciate vive e gassate e uccise a Odessa e altri luoghi in Ucraina. Queste persone non saranno dimenticati e i responsabili, che siano essi della CIA o della spazzatura nazista, saranno ritenuti responsabili.

Fonte: Voiceofrussia

Traduzione: Fractions of reality

*

code