"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Cumhuriyet denuncia: gli 007 turchi fanno gli autisti per l’ISIS in Siria

Turkish-isis

Nuove rivelazioni del quotidiano turco Cumhuriyet sul coinvolgimento dei servizi segreti del Mit al fianco dei miliziani jihadisti dell’Isis in Siria. Il quotidiano di opposizione scrive oggi che il nove gennaio 2014 due autobus scortati dagli agenti del Mit sono andati a prelevare 72 miliziani del gruppo armato jihadista nel campo di Atme in Siria. Cumhuriyet titola a tutta prima pagina ‘Kirli Operasyon’, ‘Operazione sporcà.

Aggirando le linee dei combattenti curdi che si scontravano con i terroristi jihadisti a Kobane gli 007 turchi hanno accompagnato i jihadisti fino alla cittadina di confine di Tel Abad, dove gli uomini del ‘califfò al-Baghdadi stavano lanciando una nuova offensiva.

Il presidente islamico turco Recep Tayyip Erdogan è stato più volte accusato fra l’altro dalla stampa internazionale, dall’opposizione turca, dal governo siriano e dai curdi-siriani di aiutare i gruppi armati jihadisti Isis e Al Nusra con l’ossessione di rovesciare il presidente Bashar al Assad per sostituirlo con un governo dei Fratelli Musulmani.

Cumhuriyet ricorda che nei giorni scorsi il presidente Usa Barak Obama ha di nuovo criticato la Turchia per non impedire il passaggio sul proprio territorio degli aspiranti jihadisti stranieri diretti verso la Siria e l’Iraq. A fine maggio il quotidiano ha pubblicato le immagini di armi pesanti destinate ai gruppi armati jihadisti in Siria a bordo di camion del Mit nascoste sotto cartoni di medicine. Erdogan ha reagito minacciando il direttore di Cumhuriyet Can Dundar, e lo ha denunciato per ‘spionaggio e ‘rivelazione di segreti di Statò chiedendo che venga condannato all’ergastolo.

Fonte:  Sponda Sud

Vedi: Youtube.com/watch

*

code