"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Crisi Ucraina: giorni cruciali per i tentativi del governo golpista di provocare un conflitto con la Russia

Crimea truppe e ragazza

 

I prossimi giorni saranno cruciali e possibili “incidenti” possono essere provocati  dai golpisti di Kiev per provocare una situazione di guerra. L’esercito ucraino sarebbe la “carne da cannone” per ottenere l’ intervento degli Stati Uniti

La situazione nei confini nord est Crimea peggiora. Ancora più importante, l’esercito ucraino, concentrato nei pressi di Kherson e Chongarom,  sembra non essere in grado  e non voglia  combattere. In linea di principio, dal colpo di stato filo-americano è stato assegnato ad esso il ruolo di “carne da cannone” e di “testimone stracciato” per la CNN.  Quelli che davvero combatteranno sono i mercenari guidati da membri di unità speciali delle società americane di sicurezza private come la Black Water.

In Iraq, Libia e Siria questa combinazione è stata molto efficace (a parte dei mercenari ceceni che non provenivano dagli Stati Uniti). Queste forze è previsto che  attaccheranno  il blocco , gli avamposti  e dovranno effettuare sabotaggi all’interno della Crimea (e se possibile, in Russia).

Gli estremisti di Kiev si sono limitati a fare il loro corteo per propaganda attraverso la zona centrale dell’Ucraina. Con lo scoppio delle ostilità inizieranno le spedizioni punitive a sud e ad est. Un altro gruppo pagato dagli americani combatterà  sul terreno(in cambio dell Oro sciita” e altri preziosi storici che sono stati rimossi in Ucraina da Kiev).

Le tappe strategiche nella situazione attuale sono:

1. Avviare il referendum il 16 marzo. Così l’attacco in Ucraina dovrebbe iniziare prima o almeno durante la consultazione. Più tardi, fino all’annuncio ufficiale del risultato, sarebbe già una sconfitta.

2. Il 24 marzo nel bilancio militare degli Stati Uniti per l’anno prossimo è confermato. Più alto sarà la grande tensione globale, più alto sarà il bilancio.

3. Il golpista Turchinov può essere il sostituto del il presidente solo fino alle elezioni presidenziali. Nelle elezioni possibilmente vincerà la Timoshenko. Ma in condizioni di guerra non si terranno le elezioni: per restare al potere, Turchinovu deve scatenare la guerra . A Kiev è cosa talmente evidente, che i leader estremisti non si sono state registrati come candidati alle elezioni presidenziali.

4. In qualsiasi momento qualcuno può leggersi l’accordo russo-ucraina del 1994 e scoprire che la Russia sta agendo in piena conformità con l’accordo: le forze russe in Crimea possono esserci fino a 25 mila soldati e nello stesso accordo, i russi hanno il diritto di spostarsi dal raggio delle loro basi per la propria difesa.

5. L’ostilità verso Putin dalla lobby omosessuale più aggressiva ha trasformato questi, agli occhi dell’Occidente, in una ” persona irresponsabile”, inadeguata e che non è compatibile con i valori “dell’umanità progressista” e quindi deve essere annientato. Trasformarlo in aggressore agli occhi della CNN e, in pratica, come primo passo per la sua liquidazione fisica (vedi Muamar Gheddafi, vedi Saddam Hussein, vedi Milosevic).

Secondo alcune fonti in Crimea, è stato abbattuto un drone americano

Il drone volante Stati Uniti era diretto ad esplorare obiettivi quando è stato abbattuto in Crimea. Il dispositivo sarebbe partito da qualche base in Turchia e osservava le posizioni militari russe, come riportato dal quotidiano “News of Crimea”, una fonte nell’ambiente dei cosacchi. L’informazione è stata confermata dalle forze di auto-difesa. Sembra che sia stato aperto il fuoco contro l’oggetto drone fino alla sua demolizione. Un altro è stato colpito ed è caduto fuori dei limiti della portata dei posti di blocco dell’esercito in Crimea.

L’esercito russo trasferisce batterie di missili a Sebastopoli

L’esercito russo trasferisce questa settimana batterie di missili mobili difesa costiera dalla base russa di Novorossiysk alla sua base in Crimea di Sebastopoli , secondo un rapporto esclusivo da fonti militari di DEBKAfile. Missili K-300P (Nome SSC-5 codice NATO), che sono i più avanzati del suo genere, sono stati schierati per combattere le unità navali, per respingere le forze di sbarco e altre attività ostili, includendo la guerra cibernetica.

Le truppe russe procedenti dalla Crimea si addentrano nell’Ucraina continentale

La pressione internazionale non può far desistere i piani del Cremlino che tende a rafforzare la propria presenza militare per avere la situazione sotto il pieno controllo prima della consultazione di Domenica.
Le truppe russe, secondo i media ucraini come “The Kiev Post”, sono penetrate per la prima volta al di là del suolo di Crimea. Unità russe hanno raggiunto la provincia di Kherson per evitare possibili avanzate delle forze militari ucraine e si sono accampati nella città di Chongar.

I Russi blindano la frontiera, nello stesso tempo con la presa progressiva di tutte le posizioni strategiche direttamente o attraverso forze paramilitari filo-russe che operano nelle aree urbane sotto l’etichetta di “forze di autodifesa.”

Nelle ultime 24 ore, il ministero della Difesa di Kiev ha denunciato la presa di una nuova base missilistica nei pressi della città di Sebastopoli e l’arrivo di soldati dal paese confinante alla caserma Bakchysarai , a circa 35 chilometri a sud di Simferopol, di dove sono arrivati diversi veicoli militari.

Fonti :

ElEspia Digital

RIA Novosti

*

code