"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

CONFERENZA SUL TERRORE IN SIRIA: GORDON DUFF FA ESPLODERE LA VERITÀ!

Fordon Duff in Damasco

Damasco, 1 Dicembre 2014, Conferenza internazionale su “Combattere il Terrorismo e l’Estremismo Religioso”.

Pubblichiamo il resoconto della conferenza svoltasi a Damasco il cui contenuto e le tematiche trattate, pur essendo di stretta attualità e di altissimo interesse, è stato accuratamente occultato dai media occidentali all’opinione pubblica dei paesi europei ed occidentali.

Gordon Duff è il direttore delle rivista nordamericana “Veterans Today”, reduce della guerra in Vietnam, viene considerato uno dei maggiori esperti di “intelligence” globale, è il direttore di una organizzazione che si occupa di intelligence e di strategie militari.
Poche settimane fa si è recato a Damasco per la Conferenza sulla Lotta Terrorismo ed all’Estremismo religioso, alla presenza di esperti internazionali sul tema ed ha pronunciato un discorso che si può definire storico.

Lo definiamo storico per una serie di ragioni di vitale importanza: è la prima volta che una equipe di “intelligence” statunitense, non attivista, fornisce una informativa militare in un consesso di questo tipo, alla presenza di leaders militari di vari paesi, incluso una delegazione russa e molti altri specialisti da tutto il mondo. Prima di questo storico discorso fatto da Duff, nessuno si era azzardato a dire la verità sull’essenziale problema che non è il terrorismo nel Medio Oriente, ma gli effetti di una strategia criminale organizzata su grande scala.

Il discorso fatto da Duff ha fatto cambiare immediatamente il tono della conferenza e la orientata verso una focalizzazione molto chiara su quali siano le vere cause dell’ISIS, dello Stato Islamico e delle altre organizzazioni degli integralisti islamici.
Gordon Duff ha avuto il merito di parlare in termini semplici e di rendere palese, per la prima volta, quale sia la vera causa dell’ISIS e del terrorismo. Questa rivelazione, fatta da un personaggio conosciuto ed accreditato nel campo dei servizi di intelligence professionali, sta avendo ripercussioni in tutto il mondo.

carro dell'ISIS

Questa la traduzione delle parti salienti del discorso rintracciabile in youtube sotto questo titolo: “Syria Terror Conference: Gordon Duff blasts the Truth!” La conferenza è in inglese, in francese, con sottotitoli in spagnolo.

Vedi: Youtube.com/watch

“Troppe persone sono morte perché si possa continuare a parlare in termini poco chiari e non dicendo la verità. E’ tempo di dire ciò che sappiamo, che siano informazioni riservate o no. Tutto ciò che avete visto è il risultato di ciò che stiamo dicendo. Ciò che diciamo è conforme a quanto è successo e ai fatti che voi avete evidenziato …

Le nostre ipotesi si basano su informazioni solide, ricerche sicure sul territorio, usando lo spionaggio di singoli individui nella nostra ampia disponibilità. Noi non facciamo supposizioni. Sappiamo di cosa stiamo parlando.

Le loro motivazioni sono in gran parte economiche. Loro sono una organizzazione criminale ma sono parte di una organizzazione criminale che opera in tutto il mondo. E sono qui sul vostro territorio, impossessandosi delle vostre cose – le vostre fabbriche, le vostre vite, la vostra gente – per l’arricchimento di un determinato gruppo di persone di cui bisogna tener conto. E’ quasi come se fosse un problema di polizia. Si tratta di crimine. Il terrorismo di cui state soffrendo è un crimine operante in tutto il mondo su una scala mai vista prima. Non c’è mai stato niente del genere. … Io apprezzo le vostre dichiarazioni e riconosco la veridicità e l’onesta di ciò che dite, ma sono convinto che ci sono delle incomprensioni su come gli Stati Uniti funzionano politicamente. Questo è un problema, un tremendo problema in Medio Oriente e una delle ragioni che ci hanno condotto qui è che è molto difficile capire ciò che è successo riguardo al controllo di Israele sulla politica americana, e io, in modo quanto più sintetico possibile, cercherò di spiegarvelo.

Nel 2005, la Corte Suprema degli Stati Uniti pronunziò una sentenza su un caso chiamato Citizens United. La decisione della Corte Suprema ha legalizzato una corruzione aziendale privata senza limiti. Questo ha consegnato il controllo del Congresso degli Stati Uniti d’America a trafficanti di esseri umani, a trafficanti di droga e, in particolare, il più potente individuo negli Stati Uniti oggi è un boss del gioco d’azzardo di nome Sheldon Adelson, un cittadino israeliano fuggito dagli US che vive a Macao. Ha speso più di un miliardo di dollari nelle ultime elezioni e si è comprato il controllo di entrambe le Camere del Congresso. Ora il Senatore John McCain, padre di al Nusra, padre dell’ISIS, condurrà la politica legislativa e militare internazionale degli Stati Uniti.

Generali americani come il Generale McInerny e il Generale Paul Vallely, specialisti in guerra psicologica, aiutarono ad organizzare il Daish (Stato Islamico). Hanno viaggiato dentro e fuori del vostro paese (la Siria), più e più volte, così come il Senatore John McCain. Incontrandosi con al Qaeda, una organizzazione creata dalle Forze della Difesa americane, saudite e israeliane, e dai Servizi Segreti.

Appena una settimana fa Chuck Hagel, il Segretario della Difesa degli Stati Uniti, si è dimesso. Chuck Hagel è la persona che ha fermato gli Stati Uniti dal bombardare la Siria in seguito ai falsi attacchi di gas (false flags) nelle vicinanze di Aleppo.

E’ stata la nostra organizzazione qui che ha fornito l’intelligence che ha fermato quegli attacchi.

E’ nostro obiettivo, mentre siamo qui, tentare di stabilire un metodo di comunicazione che permetta alla Siria e ad altre nazioni in zona di comprendere il controllo di Israele sugli Stati Uniti, il controllo degli US da parte del crimine organizzato, e come il governo americano sia sottomesso ad una organizzazione criminale che opera in tutto il mondo.”

Fonti: Hispantv                   Periodismo Alternativo                   Veterans Today

Traduzione e prologo di Luciano Lago

Nella foto in alto: Da sinistra : VT Financial Editor Mike Harris, VT Managing Editor Jim Dean, VT Senior Editor Gordon Duff and VT Director Colonel James Hanke.

*

code