"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Assange :La Clinton finanziata dai sauditi e da società’ francesi

LONDRA – “E’ molto  stretto il legame nei rapporti tra l’Arabia Saudita e Hillary Clinton e tra l’Arabia Saudita e la “Clinton Foundation”.

Molto probabilmente i sauditi sono il maggiore finanziatore della fondazione dei Clinton.  Basta  guardare  la sua politica perseguita nell’esportazione delle armi quando ricopriva la carica di segretario di Stato.

La Clinton  era molto ben disposta verso l’Arabia Saudita, ha dichiarato Assange in un’intervista con RT. Il fondatore di WikiLeaks ha commentato anche la notizia diffusa nella stampa francese, secondo cui lo sponsor della “Clinton Foundation”, la società produttrice di materiali da costruzione “Lafarge”, avrebbe inviato denaro a beneficio dei terroristi dell’Isis.

Riferendosi ad un articolo di “Le Monde”, Assange sostiene che la società è stata coinvolta nei finanziamenti della guerra in Siria. “L’inchiesta di “Le Monde” ha rivelato che la società pagava il pizzo per svolgere le sue attività in alcune zone della Siria. Di fatto hanno siglato con i terroristi diversi affari commerciali.

Più di recente negli ultimi 2 anni i capitali della “Lafarge” sono finiti nella Fondazione dei Clinton”, — ha raccontato. Assange ha dichiarato che Hillary Clinton è legata alla “Lafarge” da “un rapporto di lunga data”, in particolare faceva parte del consiglio di amministrazione della società. Il fondatore di WikiLeaks ha inoltre sottolineato che il suo portale aveva di recente pubblicato circa 2mila e-mail relative alla Siria, e più di 350 erano contrassegnate dal marchio della suddetta società.

Fonte: Pars Today

*

code

  1. Paolo 12 mesi fa

    Tutti a sputare contro la Germania, ma come si vede, il peggio in Europa sono i maledetti francesi. La Francia vive solo grazie allo sfruttamento di altre nazioni…da sola fa solo flop. Faccio un esempio stupido…se nel calcio francese togliamo gli africani, chi rimane? E non solo nel calcio. Solo con loro vincono. Sono dei maledetti sfruttatori, alla pari degli americani, per questo agiscono insieme e fomentano caos e guerre. Ma il destino un giorno gli si rivolterà contro e dovranno pagare i loro crimini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele 12 mesi fa

      I Francesi sono degli approfittatori non solo in questo campo ma in molti altri. Non guardano in faccia nessuno e sono pronti a passare sui cadaveri delle persone pur di conseguirne un profitto. Ovvio che non si può fare di tutta l’erba un fascio, ne conosco personalmente molti che sono presone illuminanti ed eccezionali. Ma chi sta la potere è diventato solo ed unicamente una finanziaria pronta gestire soldi, solo soldi. Hanno perso la grandeur che li esaltava , oramai molti anni fa. Non producono nulla e dove si insediano pretendono di dettare la loro legge a discapito di tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace